California, sparatoria in un bowling: 3 morti/ Video ultime notizie: donna freddata nel parcheggio

- Carmine Massimo Balsamo

California, sparatoria in un bowling: 3 morti. Video ultime notizie: donna freddata nel parcheggio, 4 i feriti

sparatoria California
California, sparatoria a Torrance

Il Washington Post ha fornito nuovi dettagli in merito alla sparatoria avvenuta quest’oggi al Gable House Bowl, una sala bowling situata ad una ventina di chilometri da Los Angeles, in California. Tre persone sono morte, fra cui una donna che è stata uccisa all’interno della propria auto parcheggiata fuori dal bowling. Quattro invece i feriti, rimasti coinvolti nella sparatoria fra due maxi gruppi, forse un regolamento di conti o una lite fra due gang rivali. Jesus Perez era presente al Gable House Bowl durante il tragico evento: «Eravamo appena entrati nel bar e ci siamo subito messi al riparo. Abbiamo sentito due persone che hanno sparato, e prima dei colpi d’arma da fuoco c’era stata una rissa fra due gruppi». Simile la testimonianza di Wes Hamad, un 29enne che abita a Torrance, dove è avvenuta la sparatoria: «Ho preso mio nipote e ho iniziato a correre, la sparatoria sarà durata circa cinque minuti, mentre stavamo correndo ho sentito 15 colpi». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SPARATORIA AL BOWLING: 3 MORTI E 4 FERITI

Il bilancio della sparatoria avvenuta al Gable House Bowl, la sala bowling di Torrance, in California, è di 3 morti e 4 feriti, lo riferisce la polizia. Secondo quanto riportato dal Los Angeles Times, tutto sarebbe scaturito da una rissa tra due gruppi di persone, finché un uomo ha aperto il fuoco davanti agli altri clienti letteralmente terrorizzati per la scena a cui stavano assistendo. Torrance, città degli Stati Uniti d’America situata nella contea di Los Angeles, conta poco più di 140mila abitanti. Ma quanto accaduto al Gable House Bowl riporta i riflettori sull’annoso dibattito che da sempre coinvolge gli Usa e la facilità con cui si accede alle armi da fuoco. Come riportato da La Stampa, secondo le autorità americane nel 2017 sono morte quasi 40 mila persone per omicidi con armi da fuoco: un bollettino di guerra che si scontra con il potere della NRA, la lobby delle armi che ha trovato in Donald Trump un perfetto alleato. (agg. di Dario D’Angelo)

CALIFORNIA, SPARATORIA IN UN BOWLING

Nuova tragedia negli Stati Uniti d’America: dopo i fatti di Chicago e di Los Angeles, registrata una nuova sparatoria in California, a Torrance. Come riporta la stampa americana, un uomo ha aperto il fuoco all’impazzata al Gable House Bowl, una sala da bowling: la polizia ha reso noto che ci sono diversi morti. Su Twitter, la TPD ha invitato i residenti a restare lontani dalla zona interessata, situata al 22501 Hawthorne Blvd., vicino a Sepulveda. Intervenuto ai microfoni del The New York Times Post, Jesus Perez di San Pedro ha testimoniato: «Siamo scappati dentro il bar e ci siamo messi al rparo, abbiamo sentito dei rumori come se stessero sparando due persone». L’uomo ha avvertito almeno quattro spari, sulla dinamica dei fatti sono in corso le indagini degli investigatori: è caccia all’uomo, ingenti forze di polizia predisposte.

SPARATORIA CALIFORNIA, IL VIDEO

Il The New York Times Post riporta un’altra testimonianza: «Abbiamo sentito una grande lotta prima degli spari: siamo scappati subito dentro il bar e, appena ci siamo messi al riparo, abbiamo avvertito il rumore degli spari». I presenti sono rimasti all’interno del locale per 15 minuti, per poi essere scortati fuori da una guardia di sicurezza. Secondo alcune testimonianze sui social network, che necessitano di conferme da parte delle autorità, le vittime sarebbero tre. E il dramma vissuto nella sala da bowling è testimoniato da un video che sta circolando sui social network e che è stato pubblicato dal Mirror: è possibile vedere un agente che si avvicina a una vittima ricoperta di sangue.L’autore del video ha poi rassicurato i suoi cari sul web, confermando di stare bene. Clicca qui per vedere la sequenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA