Ana Paula Da Silva, deputata in aula col seno all’aria/ Foto, offese social: “Io psicologicamente violenta”

Ana Paula Da Silva ha spaccato il Brasile: la deputata si è presentata in aula con un look molto sexy e sul web le reazioni sono state contrastanti.

12.02.2019 - Carmine Massimo Balsamo
Ana Paula Da Silva (Twitter)

Caos politico in Brasile, ma non c’entra niente il neo presidente Jair Bolsonaro: al centro delle polemiche c’è Ana Paula Da Silva, deputata che si è presentata in aula con il seno all’aria. Esponente del Partito democratico laburista, eletta nello stato di Santa Caterina, la Da Silva ha vestito un abito rosso con una vistosa scollatura che lasciava intravedere il seno e le immagini hanno fatto il giro del mondo. «Prima sessione legislativa dell’anno, adesso è ora di tirarsi su le maniche e lavorare», recita la didascalia dell’immagine incriminata pubblicata sui social network ma le reazioni sono state contrastanti: c’è chi si è schierato dalla sua parte, elogiandone la bellezza e la decisione di vestirsi come le pareva, e chi invece l’ha attaccata duramente, passando anche agli insulti.

ANA PAULA DA SILVA OFFESA SUI SOCIAL: LE SUE PAROLE

Un’escalation di offese e di minacce che ha scosso la deputata brasiliana, che ha deciso di prendere posizione sull’accaduto: «Mi sono sentita psicologicamente violentata. Essere criticati nella vita pubblica è qualcosa di normale e atteso, ma mi sono sentita psicologicamente violentata». La Da Silva ha poi aggiunto in un altro post: «Questa è una piccola parte della mia storia, per quelli che non mi conoscono… Proprio come mi piace vestirmi, il che non ha nulla a che fare con il mio lavoro. Non cambierò il mio modo di essere perché sono un deputato ora». E non è da escludere che ora la politica opti per le vie legali contro coloro che si sono scagliati contro di lei sul web: gli epiteti choc potrebbero costare molto caro a coloro che hanno espresso il proprio dissenso in maniera offensiva…



© RIPRODUZIONE RISERVATA