ADAM SKY, DJ MORTO: INCIDENTE CHOC A BALI/ Arteria recisa: sotto effetto dell’alcol?

- Emanuela Longo

Adam Sky, il celebre dj australiano morto in vacanza a Bali, vittima di un incidente choc. Si è schiantato contro porta di vetro per soccorrere un’amica

Adam Sky, dj morto
Adam Sky, dj morto

Non poteva andare peggio di così per Adam Sky. Il celebre deejay di origini australiane è deceduto mentre si trovava a Bali, cercando di salvare un’amica che era inavvertitamente caduta da una delle piscine del lussuoso resort dove si trovavano per passare del tempo in relax.Il 42enne ha tentato sicuramente un gesto eroico che però purtroppo, non è stato “ripagato” dalla sorte. Tramite i media australiani, si è scoperta la vicenda. Il musicista si trovava al fianco di altri due amici e tra di loro c’era anche Zoia Lukiantceva, di origine russa. La donna totalmente nuda e presumibilmente sotto l’effetto di alcuni alcolici, è caduta in piscina, precipitando dalla bellezza di quattro metri prima di arrivare a terra rompendosi brutalmente la gamba. A questo punto Adam, dopo avere visto cosa era accaduto, è corso immediatamente a soccorrerla finendo contro una porta a vetri che rompendosi, gli ha provocato numerosi tagli tra cui quello fatale al braccio che gli ha reciso un’arteria. l’incidente è avvenuto di venerdì ma solamente sabato mattina sono stati ritrovati i corpi, quello della donna dolorante e quello senza vita di Sky. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

INCIDENTE MORTALE

Incidente mortale choc per Adam Sky (al secolo Adam Neat), popolare dj australiano considerato il terzo migliore di tutta l’Asia. Il 42enne è morto in modo assurdo lo scorso venerdì notte (sabato mattina ora italiana) durante una vacanza con amici sull’isola di Bali. Soggiornavano tutti all’Hillstone Villas Resort quando un’amica di Adam Sky è stata a sua volta coinvolta in un incidente, dopo essere caduta, nuda, da un balcone della piscina privata del resort. In seguito alla caduta, la giovane Zoia Lukiantcev aveva riportato una frattura alla gamba. L’amico dj è prontamente accorso nel tentativo di aiutarla e nell’impeto di giungere il prima possibile da Zoia per prestarle soccorso, non si è accorto di una porta di vetro contro la quale si è rovinosamente scontrato, frantumandola. I vetri gli avrebbero reciso un’arteria del braccio provocandogli la morte per dissanguamento.

ADAM SKY, DJ MORTO IN INCIDENTE CHOC

Il corpo senza vita del dj Adam Sky è stato trovato solo a distanza di diverse ore dall’incidente all’amica. La mattina seguente, è stato lo staff del resort di lusso ad accorgersi del dramma trovando in un primo momento la ragazza ancora tra i cespugli, sotto la piscina, impossibilitata a muoversi a causa della frattura alla gamba. A quel punto l’attenzione si è spostata verso la star australiana: una volta giunti nella sua camera, i membri dello staff del resort hanno trovato Adam Sky ormai morto in mezzo alle schegge. Secondo le prime ricostruzioni della polizia, a giocare un ruolo fondamentale nel drammatico incidente mortale sarebbe stato l’abuso di alcol da parte del dj. Adam Sky era molto noto anche per le sue importanti collaborazioni con nomi del calibro di David Guetta, Fat Boy Slim e The Scissor Sisters. Nel mondo della musica australiana veniva considerato un vero e proprio talento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA