EUGENIO QUAINI, MARITO MINA/ Chi è il cardiologo al suo fianco da oltre 30 anni

- Morgan K. Barraco

Eugenio Quaini, marito Mina: i due vivono il loro matrimonio lontano dai gossip, nonostante siano (stati) entrambi ‘personaggi pubblici’.

Eugenio Quaini
Il marito di Mina Eugenio Quaini

Non c’è spazio per parlare di Eugenio Quaini, all’interno del documentario In arte… Mina andato in onda questa sera su Rai3. Il noto cardiologo, marito di Mina da qualche tempo, è uno che si mantiene lontano dai riflettori. La stessa Mina, d’altronde, conduce da diversi anni vita ritirata, e sono poche le informazioni sia sulla sua vita privata che su quella dell’uomo che la accompagna. “La sua assenza è una delle assenze più presenti del mondo artistico”, si commenta in proposito all’intento del programma, per poi passare alle valutazioni delle colleghe cantanti contemporanee Malika Ayane e Giorgia. La prima dice che anche lei, al posto suo, avrebbe preso la decisione drastica di ritirarsi a vita privata, e così anche Giorgia – da qualcuno definita “la nuova Mina” – ammette: “Io ogni due tre ore ce l’ho (la voglia di scappare, ndr). Ma non ho questo coraggio”. A quanto pare, Eugenio condivide con lei l’essere abbastanza schivo, nonostante il fatto che per ‘vocazione’ (professione) sia lei che lui siano stati portati a stare a lungo a contatto col pubblico. Sarà proprio per questo, forte, che oggi reclamano un po’ di discrezione. (agg. di Rossella Pastore)

Chi è Eugenio Quaini

Di Eugenio Quaini si sa davvero molto poco, anche se gli italiani lo conoscono in quanto compagno di vita di Mina. A oltre 30 anni di distanza dal loro primo incontro, la coppia continua a vivere quel folle amore che li ha spinti a convolare a nozze. Un uomo preciso Quaini, un chirurgo che sa il fatto suo e che conosce ogni aspetto tecnico, date e luoghi compresi, di qualsiasi argomento. Delle sue nozze con Mina invece non si è saputo nulla fino a che la stessa artista non ha deciso di rendere pubblica la notizia. Un matrimonio super segreto celebrato a Lugano, in quella Svizzera in cui Mina si è ritirata da tempo con tutta la famiglia.

Negli anni, Mina e Quaini sono stati paparazzati in diverse occasioni, al mare o comunque in vacanza insieme. Scatti rubati e molto rari, per una coppia che ha sempre preferito stare lontana da qualsiasi tipo di riflettore. Anche del chirurgo lavoro del chirurgo poi abbiamo davvero poche informazioni: è nato a Cremona nel ’47, ha studiato a Milano e si è specializzato in Chirurgia Generale e Cardiochirurgia. Negli anni poi ha intrapreso diverse strade, dall’insegnamento di Medicina presso diverse Facoltà fino al lavoro di consulente e ricercatore.

Eugenio Quaini, marito Mina, si stanno lasciando?

In crisi o no, l’amore fra Eugenio Quaini e Mina dura da quasi 40 anni. I gossip sulla possibile rottura in arrivo sono emersi già l’anno scorso, ma nessuna delle indiscrezioni è mai stata confermata dai due interessati. In particolare è stata Novella 2000 a parlare della possibilità che fra il chirurgo e la cantante ci fosse della maretta, cosa che sarebbe avvenuta anche in passato. Anche se marito e moglie poi avrebbero trovato un punto d’accordo per riprendere le fila del loro amore. Oggi, giovedì 6 agosto 2020, Rai 3 trasmetterà invece in replica In arte Mina nella sua prima serata. Le luci si accenderanno su vita privata e carriera della nota cantante, ma le sue nozze con Quaini potrebbero non essere contemplate.

Per l’artista tra l’altro si è trattato del secondo matrimonio, a distanza di tanti anni dalla fine della sua unione con Virgilio Crocco e dalla morte del giornalista. Secondo quanto riferito dal settimanale Oggi, sembra tra l’altro che il chirurgo e la cantante siano in sintonia sotto diversi punti di vista. Come per esempio la decisione di tenersi alla larga dalla mondanità, tanto da inviare il maggiordomo Massimo al bar Magenta di Brescia per ordinare il caffè. “Aveva un debole per la crostata di marasca: gliela portavamo anche a Cremona”, ha detto Paolo Soldi, rivelando di aver fatto ‘l’errore’ di chiedere l’autografo a Mina. Lei, come di consueto, lo avrebbe fulminato con il suo solito fare gentile e con un semplice sguardo, offuscato solo dai suoi immortali occhiali neri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA