Euro 2020: Francia, Germania, Portogallo: chi va agli ottavi?/ Classifica gruppo F, tutto da decidere

- Claudio Franceschini

Euro 2020, classifica gruppo F: chi si qualifica agli ottavi tra Francia, Germania e Portogallo? Nel girone di ferro ampie possibilità di pass per le tre big, ma attenzione ai magiari…

Ronaldo Havertz Portogallo Germania facebook 2021 1 640x300
Euro 2020, come si chiuderà la classifica del gruppo F? (da facebook.com/EURO2020)

EURO 2020, CLASSIFICA GRUPPO F: TUTTO ANCORA DA DECIDERE PER GLI OTTAVI…

La classifica del gruppo F agli Europei 2020, quando manca una giornata al termine, è assolutamente ingarbugliata e aperta a qualunque tipo di soluzione. Cominciamo con il dire che le due partite, mercoledì 23 giugno, sono Portogallo Francia (alla Ferenc Puskas Arena di Budapest) e Germania Ungheria (all’Allianz Arena di Monaco di Baviera): si giocano in contemporanea alle ore 21;00, e ci diranno quali nazionali si qualificheranno agli ottavi di finale. Il girone di ferro è uno spettacolo, lo sapevamo già quando è stato fatto il sorteggio per la prima fase degli Europei 2020, ma adesso bisogna considerare quale sia la situazione: sparigliando le carte, l’Ungheria ha frenato la Francia consegnandoci una classifica che vede i Bleus al comando con 4 punti, seguiti da Germania e Portogallo con 3 punti mentre la nazionale magiara ne ha 1.

A meno di una clamorosa batosta nella riedizione della finale di cinque anni fa, la Francia è qualificata: ha una differenza reti di +1 e dovrebbe solo stare attenta all’eventuale quoziente dei gol, ma del resto l’Ungheria parte da un -3 e dovrebbe centrare una goleada contro la Germania. Se i magiari hanno ancora la possibilità di arrivare tra le quattro migliori terze (dipenderà anche dal gruppo E, le cui due partite conclusive si giocano qualche ora prima), la situazione di Germania e Portogallo appare particolarmente complessa, almeno nei calcoli.

FRANCIA, PORTOGALLO E GERMANIA: CHI SI QUALIFICA AGLI OTTAVI NEL GRUPPO F DI EURO 2020?

Germania e Portogallo hanno 3 punti a testa: i tedeschi però hanno vinto la sfida diretta, e dunque in caso di arrivo a pari punti (un pareggio per entrambe) sarebbero davanti. Pareggio che non darebbe aritmeticamente alla Francia il primo posto nel girone, visto che una vittoria lancerebbe la Germania verso il primato; i campioni d’Europa in carica invece devono sperare di battere i Bleus, o che in caso di pareggio anche i tedeschi non vincano: in questo caso sarebbero secondi, qualunque altra combinazione li lascerebbe al terzo posto con la differenza che 4 punti sarebbero sufficienti a qualificarsi (Svizzera, Finlandia e Ucraina sarebbero già alle spalle come terze), non così 3 punti perché a quel punto dipenderebbe dai gol subiti e, soprattutto, da un’eventuale vittoria dell’Ungheria che rimetterebbe tutto in discussione con la classifica avulsa. La Germania attualmente ha segnato 4 gol subendone 3; il Portogallo ne ha 5 fatti e 4 subiti, dunque si trova davanti ma come detto ha la sfida contro i tedeschi a sfavore, dunque deve pensare di superare Joachim Loew e la sua banda coinvolgendo un’altra nazionale nel computo. L’Ungheria, dal canto suo, battendo la Germania sarebbe qualificata agli Europei 2020, nella peggiore delle ipotesi tra le migliori terze: qualunque altro risultato però la lascerebbe ultima nel gruppo F e di conseguenza eliminata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA