EUROVISION 2021, 2a SEMIFINALE/ Diretta, finalisti, classifica: Finlandia boom social

- Stella Dibenedetto

Eurovision 2021, seconda semifinale 20 maggio: diretta, scaletta cantanti e finalisti. Le dieci nazioni qualificate per la finale di sabato 22 maggio sono…

Eurovision song contest 2021 640x300
Eurovision Song Contest 2021

Eurovision 2021: scopriamo gli ultimi finalisti del Song Contest: commento live

Finlandia dentro la classifica dei finalisti Eurovision 2021, all’ultimo respiro. E sui social circola con insistenza lo scatto bizzarro che ritrae il gruppo finlandese, Blind Channel, attendere “speranzoso” il proprio nome nella classifica. Su Twitter gli internauti si scatenano e anticipano quella che potrebbe essere una grandissima sfida rock coi Maneskin sabato prossimo per la finale. Ricordiamo che tra i finalisti c’è anche San Marino con Senhit: è stata la prima ad esibirsi in questa semifinale, con l’energico brano ‘Adrenalina’. Secondo molti addetti ai lavori sarebbe una delle favorite alla vittoria di quest’edizione. Ma obiettivamente tutte le nazioni ancora in gara hanno ottime possibilità. Vedremo come se la caverà l’Italia, che in caso di vittoria avrebbe il privilegio di ospite l’edizione 2022 di Eurovision. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Finalisti Eurovision 2021: la classifica

Ennesimo riepilogo delle esibizioni su Rai4 in attesa di scoprire i finalisti di Eurovision 2021. Manca pochissimo allo stop del televoto, che questa sera però non ci riguarda. Capiremo a breve chi si giocherà il podio e inoltre ricordiamo che il paese vincitore conquisterà anche il prestigio di ospitare la prossima edizione. Parte il conto alla rovescia sui maxischermi di Rotterdam con il verdetto ormai imminente. Intanto sugli stessi led appaiono i volti di alcuni degli ospiti per la finale di Eurovision 2021, tra cui Afrojack. Torniamo all’esito di questa semifinale: chi sonio i finalisti? Ecco la classifica finale: primo posto per Albania con Anxhela Peristeri, secondo posto per la Serbia con Uragano, terza la Bulgaria, quarta Moldavia con Natalia Gordienko con ‘Sugar’, quinto posto per il Portogallo con The Black Mamba, sesto piazzamento per l’Islanda, settima posizione per San Marino, ottavo posto per la Svizzera, nona la Grecia con Stefania ed infine l’ultimo posto per la Finlandia con tanto di boato del pubblico. Attesissima sfida rock, dunque, sabato prossimo tra i nostri Maneskin e i Blind Channel. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Verso i finalisti di Eurovision 2021: si vota

Si chiude il cerchio con l’esibizione della Lettonia con Samanta Tina e la sua ‘The Moon Is Rising’. Poi la Svizzera, con Gjon’s Tears e il brano ‘Tout l’univers’, infine la Danimarca con Fyr & Flamme e il pezzo ‘Øve Os På Hinanden’. E’ il momento di votare, ma non per l’Italia che ricordiamo potrà esprimersi per la finale di sabato prossimo. Su Rai4 viene riproposto un filmato riassuntivo di tutte le esibizioni che abbiamo visto questa sera, in attesa di conoscere quali saranno i finalisti di Eurovision. Effetti speciali e coreografie magnifiche a pochi minuti dal verdetto di questa seconda semifinale. L’appuntamento di questa sera sta per entrare nella fase decisiva con le votazioni. Vedremo chi accederà alla finale di sabato. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

A tutto rock con Blind Channel

Tocca alla Georgia ad Eurovision 2021 con Tornik’e Kipiani e il brano ‘You’. La semifinale si accende con la pirotecnica esibizione dell’albanese Anxhela Peristeri con ‘Karma’. Molto coinvolgente, come il suo brano. Spazio a The Black Mamba per Portogallo con ‘Love Is on My Side’. Arriva la bellissima e brava Victoria per la Bulgaria, Bulgaria con ‘Growing Up is Getting Old’: anche qui bell’atmosfera, ma anche voce ed espressività. Su Rai4 la definiscono la “classica brava ragazza”, perché si occupa di cani randagi ed è molto sensibile a queste tematiche. Dalla Finlandia abbiamo i Blind Channel con ‘Dark Side’ per un’esibizione che si preannuncia molto rock. Avranno fatto amicizia con i Maneskin? (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

La Britney Spears moldava

Prosegue a ritmo spedito la seconda semifinale di Eurovision 2021, in una serata in cui c’è molta varietà musicale. Tocca alla Polonia con Rafal e ‘The Ride’. Avanti con colei che è soprannominata la Britney Spears moldava: parliamo di Natalia Gordienko con il brano ‘Sugar’. Nel suo paese ha ottenuto un successo straordinario, come andrà la sua avventura ad Eurovision 2021? Ci avviciniamo al giro di boa delle esibizioni con l’ingresso di Daði og Gagnamagnið sul palco: il brano si intitola ’10 Years’. Arriva Uragano con ‘Loco Loco’, la sua è un’altra proposta interessante in uno scenario di festa e di ripartenza. Ricordiamo che, anche Eurovision 2021 ha riconquistato il pubblico, naturalmente sottoposto a tutte le misure di sicurezza, per rendere ancora più magico l’appuntamento di questa semifinale. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Uku Suviste manda in delirio i fan

Senhit per San Marino si esibisce con Flo Rida ad Eurovision 2021. E’ lei ad aprire ufficialmente la diretta della seconda semifinale, con un’esibizione pirotecnica ed un partner di lusso come il famoso rapper statunitense. San Marino è tra le più quotate per la vittoria, ma attenzione all’Estonia con Uku Suviste e la sua ‘The Lucky One’. L’artista estone è considerato, tra le altre cose, uno dei volti più sexy del suo paese. Tocca a Benny Cristo salire sul palco di Rotterdam, in rappresentanza della Repubblica Ceca. La sua canzone parla di isolamento, quello affrontato durante il lockdown, coincidente con la rottura della sua storia d’amore. Spazio alla Grecia con Stefania e la sua ‘Last Dance’, poi l’indossatore di cappelli Vincent Bueno con ‘Amen’. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Super apertura ad Eurovision 2021

Tutto pronto per la seconda semifinale di Eurovision Song Contest 2021, in diretta questa sera su Rai4 a partire dalle 20.45. Andiamo subito a riepilogare chi si esibirà dall’Arena di Rotterdam: Senhit Adrenalina per San Marino, Uku Suviste per Estonia, Benny Cristo per Repubblica Ceca, Stefania per la Grecia, Vincent Bueno per l’Austria, Rafl per la Polonia, Natalia Gordienko per la Moldavia, Daði og Gagnamagnið per Islanda, Hurricane per Serbia, Tornike Kipiani per la Georgia, Anxhela Peristeri per l’Albania, The Black Mamda per il Portogallo, Victoria per Bulgaria, Blind Channel per Finlandia, Samanta Tina per Lettonia, Gjon’s Tears per Svizzera, Fyr & Flamme per Danimarca, Babrbara Pravi per Francia, James Newman per Regno Unito, Blas Cantò per Spagna. Aprirà la semifinale San Marino, ma prima uno straordinario numero sul palco dell’Arena du Rotterdam. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Anticipazioni seconda semifinale Eurovision Song Contest 2021: la Finlandia favorita?

Chi saranno gli ultimi dieci finalisti dell’Eurovision Song Contest 2021? Per scoprirlo dovremo aspettare la fine della seconda semifinale in programma oggi, ma tra i Paesi che si esibiranno questa sera, ha grande possibilità di conquistare la finalissima la Finlandia, rappresentata dai Blind Channel, il gruppo rock che ha legato sin dal primo giorno con i Maneskin. Buone possibilità anche per la Serbia, la Danimarca, l’Albania e lo stesso San Marino. Saranno dieci i Paesi che questa sera staccheranno il biglietto per la finalissima. Per i semifinalisti in gara questa sera si può votare anche dall’Italia. La regola dell’Eurovision, infatti, non permette ad un Paese di votare per il proprio rappresentante (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Anticipazioni seconda semifinale Eurovision Song Contest 2021: apre San Marino

Senhit, la rappresentante di San Marino, punta a conquistare un posto nella finale di sabato 22 maggio. La cantante si esibirà questa sera per prima con il brano ‘Adrenalina’ e la tensione sale per l’importante appuntamento. Toccherà a lei aprire la seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2021 nell’Arena di Rotterdam e, prima di salire sul palco, con un post pubblicato su Instagram, ha esortato i followers a sostenerla. Come da regolamento, Senhit non potrà essere votata dai residenti di San Marino. Troverà sostegno nel pubblico italiano? Tra i Paesi in gara questa sera, San Marino è considerato tra coloro destinati a conquistare un posto in finale. Qualora fosse così sfiderà, tra gli altri, anche l’Italia e i Maneskin (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Anticipazioni seconda semifinale Eurovision 2021: chi saranno i nuovi finalisti?

Giovedì 20 maggio, in attesa della finalissima di sabato 22 maggio, dall’Arena di Rotterdam, va in scena la seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2021. Dopo la prima semifinale, oltre a Italia, Paesi Bassi, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna che sono di diritto in finale, hanno conquistato la finalissima Norvegia, Israele, Russia, Azerbaigian, Malta, Lituania, Cipro, Svezia, Belgio e Ucraina. Questa sera, altri dieci Paesi riusciranno a staccare il biglietto per la finale che sarà trasmessa su Raiuno, in prima serata, con il commento di Cristiano Malgioglio e Gabriele Corsi. Dove sarà trasmessa, invece, la seconda semifinale? Per vederle basterà sintonizzarsi su Rai4, a partire dalle 20.35 per seguire la gara con il commento di Ema Stokholma e Saverio Raimondo. La seconda semifinale, inoltre, potrà essere seguita in streaming su Raiplay e in radio su Rai Radio2 (e anche in Visual su RaiPlay).

La scaletta della seconda semifinale dell’Eurovision 2021

Sono 17 i Paesi che si esibiranno durante la seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest. Sul palco non ci sarà l’Islanda con il gruppo Daði og Gagnamagnið che, essendo positivo al covid, parteciperà alla gara con il video della registrazione del brano ‘10 Years‘. La scaletta della seconda semifinale sarà aperta da San Marino, rappresentato dalla cantante italo-eritrea Senhit con il brano ‘Adrenalina’. Ecco la scaletta completa:

– San Marino: Senhit con ‘Adrenalina’,
– Estonia: Uku Suviste con ‘The Lucky One’,
– Repubblica Ceca: Benny Cristo con ‘Omaga’,
– Grecia: Stefania con ‘Last Dance’,
– Austria: Vincent Bueno con ‘Amen’,
– Polonia: Rafal con ‘The Ride’;
– Moldova: Natalia Gordienko con ‘Sugar’,
– Islanda: Daði og Gagnamagnið con ’10 Years’,
– Serbia: Uragano con ‘Loco Loco’,
– Georgia: Tornik’e Kipiani con ‘You’,
– Albania: Anxhela Peristeri con ‘Karma’,
– Portogallo: The Black Mamba con ‘Love Is on My Side’,
– Bulgaria: Victoria con ‘Growing Up is Getting Old’,
– Finlandia: Blind Channel con ‘Dark Side’,
– Lettonia: Samanta Tina con ‘The Moon Is Rising’,
– Svizzera: Gjon’s Tears con ‘Tout l’univers’,
– Danimarca: Fyr & Flamme con ‘Øve Os På Hinanden’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA