EUROVISION 2022 FINALE/ Vincitore Kalush Orchestra! Diretta: Ucraina 1a in classifica

- Stella Dibenedetto

Eurovision 2022, anticipazioni, diretta finale e vincitore 14 maggio: grande attesa per l’arrivo dei Maneskin. Tra gli ospiti dell’Eurovision Song Contest anche Gigliola Cinquetti.

Kalush Ucraina ESC 2022 640x300
Kalush

Finale Eurovision 2022, diretta 14 Maggio 2022

E’ il momento della verità ad Eurovision 2022! Chi vincerà l’edizione di quest’anno? Praticamente è rimasta una gara a due tra Regno Unito e Ucraina, dopo aver sommato tutti i voti tra la giuria di qualità e del televoto. Arriva il verdetto: l’Ucraina è prima in classifica. Kalush Orchestra è ufficialmente il vincitore di Eurovision Song Contest 2022. “La musica vince. Troveremo la casa di casa anche se le case sono distrutte”, commenta commosso Gabriele Corsi durante la diretta su Raiuno. “Speriamo di fare Eurovision in Ucraina il prossimo anno”, l’auspicio del conduttore. Stefania è il brano con cui l’Ucraina vince Eurovision 2022. Secondo posto, invece, per il Regno Unito. Alessandro Cattelan consegna il microfono di cristallo a Kalush Orchestra. Il PalaOlimpico si alza in piedi per tributare il cantante ucraino. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Chi è il vincitore di Eurovision 2022?

La Grecia premia l’Azerbaigian, mentre la Moldavia vota l’Ucarina che supera momentaneamente l’Italia in classifica. Chi sarà, quindi, il vincitore di Eurovision 2022? La Bulgaria assegna il bottino alla Grecia, mentre la Serbia vota l’Azerbaigian. L’Islanda dà i suoi dodici punti alla Svezia. Tocca al Cipro, che vota la Grecia. La Lettonia premia l’Ucraina. La Spagna sceglie l’Azerbaigian lasciando perplesso Cristiano Malgioglio: “Possibile che nessuno voti Blanco e Mahmood che sono bravissimi?”, si domanda il commentatore. La Svizzera vota la Grecia, adesso sopra all’Italia in classifica. La Danimarca dà il massimo punteggio ai greci. Classifica parziale con Regno Unito al primo posto, Svezia seconda e Spagna terza. Il Regno Unito consolida la vetta con i dodici punti della Francia. L’Armenia sceglie la Spagna, la Romania premia l’Ucraina, mentre l’Irlanda vota la Spagna, la Slovenia invece vota per noi!

Si va avanti: la Georgia vota per Regno Unito, la Croazia per la Serbia. Classifica quasi completata per la giuria di qualità. La Lituania attribuisce il massimo punteggio all’Ucraina. I dodici punti dell’Austria vanno al Regno Unito, sempre più in testa alla classifica di Eurovision. La Finlandia sceglie la Svezia, che sale al secondo posto. L’Italia, l’ultima a votare, esprime la sua preferenza per i Paesi Bassi. Abbiamo dunque tutti i voti per quanto riguarda le giurie nazionali. A questi voti andranno aggiunti quelle del televoto. Arriva il fatidico momento di sommare tutti i voti, con la classifica finale di Eurovision Song Contest 2022. Il pubblico ha dato cinque punti alla Repubblica Ceca, duecento-trentanove punti alla Moldavia, ventitré punti alla Romania, ventisei punti per la Finlandia, dieci punti all’Islanda, otto punti per la Francia, sei punti alla Germania. Mancano ancora parecchi punti da assegnare, ma l’Italia resta lontana dal podio. Almeno per ora… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Classifica parziale Eurovision: Regno Unito in testa

Televoto chiuso, i giochi sono quasi fatti ad Eurovision 2022. La classifica sarà decisa al cinquanta e cinquanta tra televoto e giuria di qualità. L’Olanda assegna i suoi dodici punti alla Grecia. San Marino li attribuisce alla Spagna. Un’altra preferenza per la Spagna da parte del Nord Macedonia. Anche Malta assegna il massimo punteggio a Chanel. Passiamo all’Ucarina, che assegna il suo bottino al Regno Unito. Tocca all’Albania: dodici punti all’Italia, finalmente! L’Estonia, invece, vota la Svezia. La classifica parziale vede il Regno Unito in testa, ma siamo solo agli inizi delle votazioni. Azerbaigian vota Regno Unito, mentre il Portogallo regala i suoi dodici punti alla Spagna. Anche la Germania vota il Regno Unito, a questo punto favorito alla vittoria. Tocca al Belgio votare: anche in questo caso sorride il Regno Unito, sempre più in testa. La Norvegia vota la Grecia. Israele vota la Svezia, mentre la preferenza di Polonia è per l’Ucarina. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Medley pirotecnico di Mika, in attesa della classifica e del vincitore

Si avvicina il momento di scoprire la classifica finale di Eurovision 2022. Il televoto è ancora aperto e il nome del vincitore ancora incerto. Sul palco del PalaOlimpico, intanto, si esibiscono i Mankesin e c’è anche il grande ritorno di Gigliola Cinquetti. Le sorprese non sono finite: Alessandro Cattelan chiama sul palco Mika. Il cantante è pronto a deliziare il pubblico con un medley dall’alto impatto coreografico. Si parte da Love Today e si arriva fino al suo ultimo singolo Yo Yo, presentato nelle scorse ore e accolto subito con grande entusiasmo dai fan di tutto il mondo. “Questo pezzo è per voi”, aveva detto Mika. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Maneskin super ospiti ad Eurovision Song Contest 2022

L’Estonia chiude le esibizioni di Finale Eurovision 2022 con Stefan e la sua Hope. Televoto ufficialmente aperto e via alle votazioni da parte del pubblico. Durante la diretta di Raiuno vengono riepilogate tutte le performance, con i rispettivi codici. Gli italiani, naturalmente, non possono votare per Blanco e Mahmooh, a meno che non si trovino all’estero. Chi sarà il vincitore di questa nuova edizione di Eurovision? E’ ancora presto per scoprirlo. Spazio dunque ai Maneksin, che annunciano grande novità come la colonna sonora per il film Elvis. “Vi ho visti crescere, mi sento un po’ vecchio”, dice Cattelan. “Siamo fieri e orgogliosi”, dichiara Victoria. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Attesa per il grande ritorno di Gigliola Cinquetti

Svezia e Australia ci accompagnano verso l’ultima carrellata di esibizioni ad Eurovision 2022. Cornelia Jakobs canta Hold Me Closer, mentre Sheldon Riley canta Not The Same. Gli ultimi quattro in scaletta sono Regno Unito (Sam Ryder – Space Man), Polonia (Ochman – River), Serbia (Konstrakta – In Corpore Sano) Estonia (Stefan – Hope). Prima però Laura Pausini canta una strofa di una canzone italiana conosciuta in tutto il mondo, Nel blu dipinto di blu. Tra non molto, poi, sarà il momento degli ospiti: torneranno sul palco i Maneskin, ma ci sarà anche il grande ritorno di Gigliola Cinquetti. Nel frattempo tocca a Ochman con River, che Cristiano Malgioglio definisce incantevole. E’ il momento della Serbia, con Konstracta e la sua discussa In Corpore Sano. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Moldavia ipnotica con Zdob şi Zdub & Advahov Brothers

La finale Eurovision 2022 entra nel vivo a Torino! Chanel alza la temperatura con il suo lato b ed una SloMo davvero energica. Segue una carrellata di esibizioni interessanti, ma non altrettanto impattanti. Dai Paesi Bassi con S10 all’Islanda con Systur (Með Hækkandi Sol), passando per l’Ucraina con Kalush Orchestra, la Germania, la Lituania, l’Azerbaigian, il Belgio, la Grecia e l’Islanda. Attenzione, però, perché ora passiamo alla Moldavia con Zdob şi Zdub & Advahov Brothers che cantano Trenulețul. Esibizione a dir poco ipnotica, che sconvolge il mitico Malgioglio: “Mi si chiudono i timpani quando sento questa canzone. Non voglio salire su questo treno. E’ terribile. Io sono sensibile”. Come dargli torto?  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Blanco e Mahmood, abbraccio con Brividi!

Malgioglio definisce terribile la canzone Give That Wolf a Banana dei Subwoolfer. Non siamo d’accordo: questi ragazzi hanno dimostrato grande energia e originalità, a partire dal “look”. Dopo la Norvegia tocca a Rosa Linn con Snap, dopo di lei entrerà finalmente in gara l‘Italia con Mahmood & Blanco. Riusciranno i nostri eroi ad aggiudicarsi la Finale Eurovision 2022? Dopo una breve pubblicità ecco salire sul palco di Torino Mahmood & Blanco con Brividi. Esibizione più che gradevole, il duo vincitore di Sanremo ha fatto un figurone. La loro esibizione si chiude con un abbraccio magico, che fa sognare l’Italia. La palla passa alla Spagna, con una spumeggiante Chanel che canta SloMo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Malgioglio asfalta The Rasmus

La Finale Eurovision 2022 si accende con la Romania sul palco. WRS canta Llámame e infiamma i fan sugli spalti. “Un brano commerciale arabbeggiante. Questa è una canzone da cantare sotto la doccia, ma manca la sensualità latino. Balla male, sembra un albero spostato da un vento”, il verdetto di Malgioglio. E’ il momento del Portogallo con Maro e il brano Saudade, Saudade. Non del tutto convincente a nostro avviso, anche se durante la diretta Malgioglio dice di essersi commosso profondamente.

Tocca alla Finlandia, The Rasmus porta una grande energia con la sua Jezebel. “Avrei preferito non ascoltarli!”, dice uno scatenato Malgiogio nel commento live per la Rai. Vediamo se la Svizzera riuscirà a convincerlo: Marius Bear canta Boys Do Cry. “La sua voce tocca il cuore”, commenta l’artista, al fianco di Gabriele Corsi per Eurovision su Raiuno. Piccolo siparietto sul palco tra Cattelan e Mika, prima di dare spazio alla Francia con Alvan & Ahez e il brano Fulenn. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Apertura pirotecnica di Laura Pausini

Finale di Eurovision 2022 subito scoppiettante a Torino, con la performance pirotecnica di Laura Pausini che canta Scatola. Segue la parata con la presentazione delle nazioni finaliste. “Stiamo facendo la storia di Eurovision”, dice la Pausini al fianco dei co-conduttori, Cattelan e Mika. I padroni di casa riepilogano il regolamento di questa finale e augurano al pubblico una buona finale di Eurovision Song Contest 2022. Finalmente si parte, ma prima un filmato che mostra le bellezze italiane. Poi come da scaletta salgono sul palco per la Repubblica Ceca i We Are Domi con Lights Off. Brano che scatena il boato del pubblico. Per Malgioglio “sembra una canzone da ascoltare al luna park”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Eurovision 2022, anticipazioni e diretta finale 14 maggio

Arriva alla sua conclusione l’Eurovision Song Contest 2022. Dopo le due semifinali, che hanno raccolto oltre 5,5 milioni di telespettatori su Rai1, con picchi superiori al 30%, questa sera, sabato 14 maggio 2022, va in onda in diretta su Rai 1 alle 20.35 la finale. Tutta l’attesa del pubblico italiano è non solo per il ritorno sul palco dei Maneskin, vincitori dello scorso Eurovision, ma di Blanco e Mahmood, rappresentanti del nostro paese quest’anno.

Il cantante di Brescia è particolarmente emozionato e, alle pagine del settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, alla vigilia del grande evento, ha svelato un retroscena di ‘Brividi’, la canzone che porta sul palco: “Preferisco cantare Brividi a due voci insieme con Mahmood ma anche da solo è una grande emozione perché la intona quasi più la gente”, ha spiegato il cantante che si prepara a far vivere queste emozioni al pubblico questa sera. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Al via la finale dell’Eurovision 2022

Dopo le prime due semifinali che hanno incollato davanti ai teleschermi più di cinque milioni di telespettatori, sabato 14 maggio, in prima serata, Raiuno trasmette la finalissima dell’Eurovision 2022. Sul palco del Pala Alputour di Torino ci sarà nuovamente il trio dei conduttori composto da Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika che lascerà spazio alla musica. La serata finale dell’Eurovision 2022 porterà sul palco i venti artisti che si sono qualificati durante le prime due semifinali e i cinque artisti che rappresentano i Big Five (Francia, Germania e Italia, Inghilterra e Spagna), qualificati di diritto alla finale.

A commentare tutto ciò che avverrà sul palco, ma anche le votazioni, saranno Cristiano Malgioglio, Carolina Di Domenico e Gabriele Corsi. Oltre che da Raiuno, la finalissima dell’Eurovision 2022 sarà trasmessa anche da RaiPlay, Radio 2 e Rai Italia, per gli italiani all’estero,

Gli ospiti della finale dell’Eurovision 2022

Nonostante siano venticinque gli artisti in gara e che proveranno a portare a casa la vittoria, anche durante la finalissima dell’Eurovision 2022, sul palco del Pala Alpitour di Torino, saliranno importanti ospiti. Spazio, dunque, a Gigliola Cinquetti che, giovanissima, vinse l’importante manifestazione nel 1964. L’attesa più grande, però, è per i Maneskin. E’ passato un anno dal trionfo di Damiano David, Victoria De Angelis, Ethan Torchio e Thomas Raggi sul palco dell’Eurovision 2021 e, questa sera, saliranno sul palco di Torino dopo aver riportato in Italia il più grande evento musicale.

Per la prima volta, i Maneskin eseguiranno dal vivo il nuovo singolo “Supermodel”. Le telecamere saranno concentrate su Damiano David che ha riportato un infortunio alla caviglia durante le riprese del videoclip del brano. Il frontman dei Maneskin, tuttavia, ha rassicurato tutti dando appuntamento ai fan a questa sera.

La scaletta della finale Eurovision 2022

Venticinque artisti in gara rappresentanti di venticinque Paesi si alterneranno sul palco dell’Eurovision 2022 durante la serata finale. Blanco e Mahmood che rappresentano l’Italia si esibiranno per noni. Ecco la scaletta della serata:

  1. Repubblica Ceca: We Are Domi – Lights Off
  2. Romania: WRS – Llámame
  3. Portogallo: MARO – Saudade, Saudade
  4. Finlandia: The Rasmus – Jezebel
  5. Svizzera: Marius Bear – Boys do cry
  6. Francia: Alvan & Ahez – Fulenn
  7. Norvegia: Subwoolfer – Give that wolf a banana
  8. Armenia: Rosa Linn – Snap
  9. Italia: Mahmood & Blanco – Brividi
  10. Spagna: Chanel – SloMo
  11. Olanda: S10 – De diepte
  12. Ucraina: Kalush Orchestra – Stefania
  13. Germania: Malik Harris – Rockstars
  14. Lituania: Monika Liu – Sentimentai
  15. Azerbaijan: Nadir Rustamli – Fade to black
  16. Belgio: Jérémie Makiese – Miss you
  17. Grecia: Amanda Georgiadi Tenfjord – Die together
  18. Islanda: Systur – Með hækkandi sól
  19. Moldavia: Zdob si Zdub & Advahov Brothers – Trenuletul
  20. Svezia: Cornelia Jakobs – Hold he closer
  21. Australia: Sheldon Riley – Not the same
  22. Regno Unito: Sam Ryder – Space man
  23. Polonia: Ochman – River
  24. Serbia: Konstrakta – In corpore sano
  25. Estonia: Stefan – Hope

Come si vota nella finale Eurovision 2022?

A decretare il vincitore dell’Eurovision 2022 sarà il voto combinato delle giurie e del televoto. Dall’Italia, non si potrò votare per Mahmood e Blanco che dovranno affidarsi ai voti degli altri Paesi. Per sostenere la canzone preferita si potranno esprimere, da fisso e da mobile, cinque preferenze. Da rete fissa di vota chiamando il numero 894.222 e digitando il codice identificativo del cantante. Da mobile si può inviare un sms al numero 475.475.0. Infine, si può votare anche tramite app scaricando l’applicazione ufficiale dell’Eurovision.





© RIPRODUZIONE RISERVATA