Eurovision 2022, hacker russi vs Ucraina “Non vincerà”/ Pronto attacco a sistema voto

- Davide Giancristofaro Alberti

Eurovision Song Contest 2022, hacker russi sono pronti a manomettere il sistema di voto per evitare che l’Ucraina vada a vincere. Ecco i dettagli

Eurovision Song Contest
Eurovision Song Contest 2022, Russia, Ucraina (Foto: web)

Gli hacker russi sarebbero impegnati in queste ore per fare in modo che l’Ucraina non vinca l’Eurovision Song Contest 2022, il cui atto finale si terrà questa sera in diretta televisiva. La nazione invasa dai russi è la principale favorita per la vittoria finale anche per una questione morale, e ciò ha ovviamente fatto inalberare i vicini di Mosca, a cominciare dagli hacker del collettivo Killnet, che si dicono pronti a manomettere il sistema di voto, evitando così che i gialloazzurri, e precisamente la Kalush Orchestra, possano arrivare al successo.

Le intenzioni sono state comunicate via Vk, un social russo simile a Facebook, e Telegram, e l’obiettivo è quello di effettuare un attacco Ddos. Al momento la situazione appare comunque sotto controllo, si è affrettato a far sapere un portavoce dell’Eurovision: “Ogni anno il sistema di voto dell’Eurovision Song Contest ha in campo un’ampia gamma di misure di sicurezza per proteggere la partecipazione del pubblico da influenze esterne. Quest’anno non è diverso e siamo molto protetti“, ma quest’anno la questione appare diversa visto il conflitto in corso.

EUROVISION SONG CONTEST 2022, HACKER RUSSI NON VOGLIONO CHE VINCA L’UCRAINA: LE INDISCREZIONI DEL SUN

A rilanciare la notizia è stato il tabloid britannico Sun, che ha fornito alcuni dettagli: “I criminali informatici russi – si legge sul quotidiano d’oltre Manica – hanno complottando per sabotare l’Eurovision Song Contest di domani per impedire all’Ucraina, favorita, di conquistare la gloria. Il gruppo di hacker pro-Putin ‘Killnet’ vuole tentare di paralizzare i server di votazione online, ma principalmente di impedire di votare la band folk-rap Kalush Orchestra”.

Stando a quanto specificato dal Sun, Killnet avrebbe già bloccato in precedente il sistema di voto dell’Eurovision Song Contest con un attacco DDoS (Distributed Denial-of-Service) e di conseguenza è convinto di poterlo fare di nuovo. “Non potrete votare, forse il nostro attacco DDOS è responsabile di tutto”, hanno fatto sapere i cybercriminali via social. “Le nostre fonti – aggiunge il Sun – ci dicono che un attacco da parte di questo gruppo russo è possibile. Inoltre ci hanno rivelato che ieri c’è stato un attacco al sito web dell’Eurovision Son Contest 2022, ma che è stato sventato da firewall protettivi”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA