Fabio Concato/ “La mia nuova canzone per affrontare un periodo buio e terribile”

- Mirko Bompiani

L’artista Fabio Concato a Oggi è un altro giorno: “Mio padre mi ha lasciato soprattutto l’amore per la musica e una parte del suo grande talento”.

fabio concato
(Oggi è un altro giorno)

Fabio Concato a 360 gradi nella lunga intervista rilasciata a Oggi è un altro giorno. Il celebre cantante ha da poco pubblicato un doppio album con 22 brani dal suo repertorio, riletti per sola voce e chitarra acustica suonata da Andrea Zuppini.

Nel corso del dialogo con Serena Bortone, Fabio Concato ha parlato della sua famiglia e soprattutto del padre: «Lui mi ha lasciato soprattutto l’amore per la musica, per tutta la musica, soprattutto per il jazz e per la musica brasiliana. E credo che mi abbia lasciato anche una parte del suo grande talento. Lui non faceva il musicista ma aveva un grande talento. Credo che un po’ di quella grande dote ce l’abbia io».

FABIO CONCATO A OGGI É UN ALTRO GIORNO

L’ultimo brano, L’Umarell, sta facendo il giro delle radio ed è molto commovente, tant’è che Rosanna Banfi si è emozionata in diretta a Oggi è un altro giorno. Fabio Concato ha tenuto a sottolineare: «Il dolore di non essere vicino a una persona cara, è una tragedia terrificante».

Fabio Concato ha poi raccontato la genesi di questo nuovo brano, inserito nel doppio album sopra citato: «Un pupazzetto mi ha ispirato questa canzone, io l’ho messo sul leggio del piano elettrico, è come se mi chiedesse se facevo il suonatore. Mi ha detto “parliamo di quello che sta succedendo, fai la tua parte in questo periodo drammatico e buio”».

© RIPRODUZIONE RISERVATA