Fabio Fognini squalificato per insulti/ Caos all’Atp Barcellona: “Verbal abuse”

- Mirko Bompiani

ATP 500 di Barcellona, l’italiano Fabio Fognini è stato squalificato nel match contro lo spagnolo Bernabè Zapata Miralles: ecco cos’è successo

fabio fognini
Fabio Fognini (Foto LaPresse)

E’ giunta al termine l’avventura di Fabio Fognini nel torneo di tennis ATP 500 di Barcellona, un’esperienza conclusasi nel peggior modo possibile. Lo sportivo italiano è stato infatti squalificato per insulti: come evidenziato dai colleghi di Live Tennis, il numero 27 della classifica mondiale è stato sanzionato con l’espulsione per un «verbal abuse» nel corso del secondo set della sfida contro Bernabè Zapata Miralles.

Entrando nel dettaglio della vicenda, l’episodio si è verificato nel corso del secondo set con il punteggio di 6-0, 4-4 a favore del tennista di Valencia. Il 33enne di Sanremo ha perso la battuta sul 4-3, consentendo a Zapata Miralles di compiere il nuovo aggancio sul 4-4. Il nervosismo di Fabio Fognini a quel punto è venuto fuori e lo ha portato alla squalifica…

ATP 500 Barcellona, Fabio Fognini squalificato per insulti

Secondo quanto ricostruito dal portale, Fabio Fognininon nuovo a gesti eclatanti – si sarebbe lasciato andare a qualche parola di troppo nei confronti del giudice di linea. Parole offensive giunte dopo un warning dell’arbitro in seguito alla conquista di una palla break. Il supervisor ha ascoltato le versioni del tennista azzurro e del giudice, sancendo la squalifica del ligure. «Non gli ho detto niente», ha rimarcato Fabio Fognini lasciando il campo, ma non è ancora chiara la dinamica dell’accaduto. Secondo Live Tennis, il 33enne di Sanremo si sarebbe rivolto così al giudice di linea: «Giudice di linea di m*rda mi ha rotto il c*zzo con questo fallo di piede». Attesa la presa di posizione dello sportivo nostrano, ma una cosa è certa: Bernabè Zapata Miralles ha guadagnato il pass per il turno successivo, dove lo attende il derby spagnolo con Pablo Carreno Busta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA