Fabio Fulco/ “Mamma malata come Mihajlovic: combattono leucemia da leoni, miei idoli”

- Emanuela Longo

Fabio Fulco, ex di Cristina Chiabotto: madre malata di leucemia come Mihajlovic, il toccante messaggio su Instagram “i miei idoli”

fabio fulco 2019 vieni da me 1
Fabio Fulco a Vieni da me

Nel giorno della conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic, il tecnico rossoblù malato di leucemia e che proprio oggi ha fatto il punto sulle sue condizioni di salute, Fabio Fulco ha reso una rivelazione personale sul suo profilo Instagram. L’attore ed ex compagno storico di Cristina Chiabotto, ha postato sul social una foto di Mihajlovic tratta proprio dalla conferenza odierna, scrivendo nella didascalia: “Io non ti ho mai conosciuto, non hai mai giocato né allenato la squadra che tifo, ma qui il calcio non c’entra”. Quindi si è lasciato andare ad una rivelazione legata alla sua vita privata: “Ho ascoltato le tue parole e sono le stesse che sento dalla mia mamma. State facendo lo stesso percorso affrontandolo nello stesso modo… da LEONI. Siete i miei idoli!!!! Forza Sinisa, forza mammina mia”, ha chiosato. Dopo le sue parole non sono mancati i commenti di supporto e vicinanza per la lotta che coinvolge anche la madre di Fulco e per le parole di forza e affetto che l’attore le ha rivolto, partendo da una simile situazione che tocca in prima persona anche Mihajlovic.

FABIO FULCO, LA MAMMA MALATA DI LEUCEMIA COME SINISA MIHAJLOVIC

Un percorso arduo, quello vissuto in questi mesi da Mihajlovic e che ha in comune con la mamma di Fabio Fulco la sua battaglia contro la leucemia. Le parole dell’attore hanno toccato molto i suoi follower che hanno commentato con messaggi di vicinanza: “In bocca al lupo a chi sta affrontando questa battaglia! Forza”, ed ancora, “FORZA signora Fulco e forza Sinisa Hai un gran cuore Fabio”. Il collega Danilo Brugia lo ha commentato spiazzando anche lui con le sue parole: “Condiviso Fabietto, ti sono vicino.. La mia mamma anche e mi sta dando una lezione di grande dignità e forza.. Ti abbraccio forte!”. “Tesoro… Sei amorevole… Un bacio alla tua mamma, forza signora Flora”, si legge ancora tra la pioggia di emoticon a cuore. Nel corso della conferenza, l’allenatore del Bologna aveva dimostrato la sua grande forza commentando: “In questi 4 mesi ho pianto e non ho più le lacrime. Mi sono rotto le palle di piangere”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA