“Ariana Grande, chi è sta put*ana?”: Fabio Volo choc/ Vice “Informati, non sparare..”

- Carmine Massimo Balsamo

Fabio Volo choc su Ariana Grande: “Sono preoccupato per le mie figlie. Se la vedo a una festa, dico: “Ma chi è sto putt*none?”. Caos sui social

Fabio Volo ariana grande
Fabio Volo a La Confessione

Continua il dibattito sui social network sugli insulti di Fabio Volo rivolti alla cantante Ariana Grande per il videoclip della sua ultima canzone. A prendere una posizione netta è Noisey di Vice che, invitandolo a informarsi prima di sparare giudizi, su Facebook ha evidenziato: «Quel pezzo è puro empowerment, dato che parla—in piena coerenza con il vocabolario e la tradizione hip-hop, tra l’altro—di farcela. La Grande parla di successo e soldi, e di come le permettono di essere libera, supportare i suoi amici e fare avere ciò che vuole. Ma a quanto pare se lo fa una ragazza è “un puttanun”, se lo fa un ragazzo non c’è nessun problema». E ancora: «Parlare liberamente di sessualità e usare il proprio corpo, nei modi che ogni persona ritiene giusti, è un segno di progresso, apertura mentale e libertà». Infine: «A mettere in pericolo le nostre figlie non sono le loro scelte di guardaroba, quanto gli uomini che le interpretano in maniera sbagliata». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

FABIO VOLO NELLA BUFERA, IRA SUL WEB

Questa mattina Fabio Volo, nel corso del suo programma Il Volo del Mattino in onda su Radio Deejay, si è scagliato contro la celebre cantante Ariana Grande. Colpa dell’abbigliamento, a suo dire discutibile, indossato dalla cantante nel video “7 rings”. Le parole dello scrittore sono state molto forti e hanno inevitabilmente scatenato una marea di commenti, alcuni molto aspri, nei suoi confronti sui social. Basta spulciare tra i commenti al suo ultimo post per leggere parole come quelle di questa utente: “Il problema della nostra società non é una cantante provocante, il problema é la gente che giudica la persona in questione per il suo aspetto/atteggiamento. É questo che genera l’odio nella nostra società, l’odio lo generano le persone che fanno commenti come il tuo, non di certo modelle/i e/o cantanti semplicemente perché mezzi nudi.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

FABIO VOLO ATTACCA DURAMENTE ARIANA GRANDE

Fabio Volo nella bufera: le parole del conduttore radiofonico su Ariana Grande hanno sollevato un polverone. Lo scrittore ha infatti sostanzialmente accusato la celebre cantante di essere «una mignotta»: nel corso della sua trasmissione Il Volo del mattino, l’ex inviato de Le Iene non ha usato mezzi termini per parlare del video 7 rings. «Non è possibile sia legale che una si metta a quattro zampe per cantare una canzone, vestita da mignotta e muova il culo facendo I want it, I got it», l’esordio di Volo, che ha poi evidenziato: «Quando ero in Australia andavo ogni tanto in palestra: corro sul tapis-roulant e vedo in un canale di video per giovani questa bellissima ragazzina mora, che sembra una quindicenne vestita di rosa tutto sexy».

FABIO VOLO SU ARIANA GRANDE: “MA CHI E’ STO PUTT*NUN?”

«Se io vado a una festa e una viene vestita così, dico “ma chi è sto putt*none?”. A Brescia avremmo detto: “Come si è intro*ata?”», prosegue Fabio Volo, che poco dopo rincara la dose: «Le donne sono come i fiori, giusto? In base ai colori e ai profumi che attirano un certo tipo di uomo, ma se hai paura e sei insicura, esagerando con la sensualità, attirerai solo gente che ti vuol sdraiare». E l’ex iena non nasconde preoccupazione per le figlie: «Mentre io corro questa ragazzina è a quattro zampe, detto anche dog style, che muove il c*lo e fa “Lo voglio, lo prendo”. Tutto il video era un richiamo sessuale, lei parla alle dodicenni, decenni.. Io dico, pensa io, padre di due femmine, vado al lavoro e faccio le mie cose mentre una società mi sta ‘imputt*nendo’ le figlie… Ma non si può!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA