Fabrizio Corona scrive a Belen Rodriguez per la nascita di Luna Marì/ “Auguri Gorda”

- Anna Montesano

Fabrizio Corona fa gli auguri a Belen Rodriguez e al compagno Antonino Spinalbese per la nascita della loro figlia, Luna Marì

belen rodriguez fabrizio corona 640x300
Belen Rodriguez e Fabrizio Corona

Sono ore di grande gioia per Belen Rodriguez. Ieri è nata la sua secondogenita, Luna Mari, figlia avuta con il compagno Antonino Spinalbese. Un momento tanto atteso da tutta la famiglia e anche dai milioni di fan della showgirl, che si sono poi riversati su Instagram con auguri e complimenti. Non sono mancati quelli di amici e volti noti dello spettacolo ed è propriotra questi che spicca quello di Fabrizio Corona, storico ex della Rodriguez. Il loro amore risale ad anni fa, quando Belen era all’inizio della sua carriera e non era, dunque, ancora nota come lo è oggi. Un amore di gioventù che fece discutere e scatenò il gossip. Oggi, nonostante quella storia sia finita da lungo tempo e abbia avuto dei dissapori, Fabrizio e Belen continuano ad avere buoni rapporti e a confermarlo è anche il messaggio di auguri che Corona ha voluto inviare a Belen in occasione della nascita della figlia.

Fabrizio Corona e gli auguri alla ex Belen Rodriguez

Fabrizio Corona ha deciso di utilizzare i social per fare gli auguri alla sua ex Belen Rodriguez e al suo attuale compagno Antonino Spinalbese, taggato nel post in questione. Così, riproponendo nelle storie di Instagram l’immagine postata dalla showgirl della figlia appena nata, ha scritto: “Auguri gorda, Benvenuta Luna”. D’altronde, quello tra Belen e Fabrizio è un supporto reciproco. Pochi giorni fa, la Rodriguez si è infatti schierata a suo favore con un messaggio dopo le ultime vicende giudiziarie che hanno visto protagonista l’ex re dei paparazzi. Belen non ha risposto agli auguri di Fabrizio ma ha scritto un messaggio rivolto a tutti coloro che le hanno fatto gli auguri per la nascita di Luna: “Grazie a tutti per gli auguri! Siamo di una felicità indescrivibile”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA