Fabrizio Frizzi/ Rita Dalla Chiesa “mio grande amore”, la rottura e Carlotta Mantovan

- Emanuela Longo

Fabrizio Frizzi, il matrimonio con Rita Dalla Chiesa, la rottura e l’arrivo di Carlotta Mantovan che lo rese padre della piccola Stella

Fabrizio Frizzi, il fratello Fabio commenta lo speciale di Techetechetè
Fabrizio Frizzi, il fratello Fabio commenta lo speciale di Techetechetè

Fabrizio Frizzi resterà sempre nel cuore e nei ricordi di Rita Dalla Chiesa. Il loro matrimonio durò dal 1992 al 1998, dopo però aver trascorso 15 anni insieme. L’amore tra i due sbocciò nel 1983, durante la conduzione di Tandem, trasmissione della tv dei ragazzi. Nove anni dopo convolarono a nozze. Era stata Rita, anni dopo, come rammenta Io Donna, a raccontare: “Fu lui a fare il primo passo. Io non ci pensavo, aveva 10 anni meno di me e all’epoca era uno scandalo. Ci furono critiche, ma me le sono fatte scivolare addosso”. La perseveranza del conduttore fu tale da far cedere e far capitolare la conduttrice. Il loro amore fece notizia anche per la grande differenza di età. La separazione giunse nel 1998 ma anche in quel caso il loro rapporto e la stima reciproca non terminò, soprattutto per il rapporto molto forte che Frizzi aveva con Giulia, figlia di Rita Dalla Chiesa. In una intervista a Domenica In nel marzo 2019, fu proprio la conduttrice a raccontare cosa accadde davvero dopo la fine del matrimonio con il compianto Fabrizio. Inizialmente non comprese subito che c’era maretta tra di loro: “Lo capii nel 1998 quando avvenne la rottura definitiva. All’inizio dell’anno cominciai a capire che c’era qualche problema. Ma sai, il nostro lavoro ci porta a stare sempre fuori casa, ci si vedeva poco e non pensavo che la maretta potesse essere definitiva”, aveva dichiarato.

“Un giorno ci fu qualcosa di cui mi resi conto e capii che qualcosa non andava, noi donne abbiamo un sesto senso. Sai, quando l’amore è grandissimo e anche un solo pizzico viene meno, crolla tutto”, aveva proseguito. Dalle sue parole si intuì un possibile tradimento ma quella volta decise di lasciarlo andare: “Pensai che era giusto vivesse la sua vita, in fondo si era preso cura di me e di Giulia quando era giovanissimo”.

FABRIZIO FRIZZI, LA FINE DELL’AMORE CON RITA DALLA CHIESA E CARLOTTA MANTOVAN

Dopo averlo perso come compagno, Rita Dalla Chiesa trovò però in Fabrizio Frizzi un grande amico ed una spalla: “Adesso vivo una vita dove lui c’è sempre, parlo con Carlotta, sento la voce, ascolto chi lo ricorda”, ha aggiunto la conduttrice che non ha mai negato quanto Frizzi è stato e sarà sempre il suo grande amore. “Lo sa anche la sua nuova famiglia. Non me ne vergogno”, aveva detto. E’ il 2014 quando Fabrizio convolò nuovamente a nozze con Carlotta Mantovan, la donna che lo ha reso padre della piccola Stella, nata l’anno prima, dopo oltre 10 anni di fidanzamento. Dalla Chiesa e la Mantovan, però, sin da subito hanno sempre avuto un ottimo rapporto, riuscendo a farsi forza a vicenda dopo la morte del conduttore. “Voglio profondamente bene a Carlotta e Stella – aveva detto la Dalla Chiesa -. Loro due erano l’amore di Fabrizio”. Era il 2001 quando Frizzi fece la conoscenza di Carlotta. Lui conduceva Miss Italia mentre la Mantovan si classificò seconda al concorso di bellezza. Un amore travolgente ma ancora una volta caratterizzato dalle critiche, proprio come lo fu quello con Rita. Ed ancora una volta Frizzi sfidò i pregiudizi fidanzandosi con la donna di 25 anni più giovane.



© RIPRODUZIONE RISERVATA