Falcomatà: “Stop antenne 5G a Reggio Calabria”/ L’annuncio dopo debacle nei sondaggi

- Mirko Bompiani

Dopo essere risultato tra i peggiori sindaci d’Italia nel sondaggio sui gradimenti, arriva l’annuncio choc di Falcomatà sulle antenne 5G a Reggio Calabria.

falcomatà antenne 5g reggio calabria
Giuseppe Falcomatà, sindaco di Reggio Calabria, con Matteo Renzi (Foto LaPresse)

Giuseppe Falcomatà si scaglia contro le antenne 5G a Reggio Calabria: il primo cittadino ha annunciato di aver firmato un’ordinanza per sospendere l’installazione degli apparecchi. Una notizia che sta facendo il giro del web e che ancora una volta ha sollevato il dibattito sul tema. «L’ho fatto per tutelare la salute di tutti noi. Ad oggi non esistono certezze rispetto agli effetti che questa nuova tecnologia ha sulle persone», ha spiegato Falcomatà in un lungo post su Facebook: «Sapete bene che nelle scorse settimane l’Amministrazione comunale ha avviato degli incontri con l’Università Mediterranea e con l’Ordine dei medici. Questi incontri continueranno nei prossimi giorni e saranno estesi anche alle associazioni e i comitati con cui ho già avuto modo di confrontarmi. Naturalmente se gli studi scientifici dovessero sciogliere ogni dubbio, accoglieremo consapevolmente questa nuova tecnologia, ma intanto, nell’incertezza, per quanto mi riguarda, la salute dei miei concittadini va messa sempre al primo posto».

GIUSEPPE FALCOMATÀ, STOP ANTENNE 5G A REGGIO CALABRIA. MA…

Già nel corso delle scorse settimane erano stati espressi parecchi dubbi sulle antenne 5G a Reggio Calabria. Nuccio Pizzimenti, presidente dell’Associazione “Cittadini per il Cambiamento”, aveva invocato una riunione urgente del Consiglio Comunale sui possibili effetti negativi. Oggi è arrivato l’annuncio del primo cittadino in quota Partito Democratico. Proprio nelle ore della classifica sul gradimento dei sindaci realizzata dal “Governance poll 2020” e pubblicata su Il Sole 24 Ore: Falcomatà, eletto nel 2014 e ricandidato per le prossime elezioni, è arrivato al 102esimo posto su un totale di 105 sindaci di città capoluogo di provincia. Un annuncio per la sicurezza dei reggini, certamente, ma forse anche legato alla necessità di alzare l’indice di gradimento…

© RIPRODUZIONE RISERVATA