Fantozzi contro tutti, Rai Movie/ Curiosità sul film con Paolo Villaggio

- Matteo Fantozzi

Fantozzi contro tutti in onda su Rai Movie oggi, 31 dicembre dalle 21.20. Nel cast Paolo Villaggio, nei panni del ragionier Ugo Fantozzi, Milena Vukotic. Curiosità

fantozzi contro tutti 2019 film 640x300
Fantozzi

Il film Fantozzi contro tutti è ambientato a Acqua Acetosa mentre la seconda parte a Roma, in quanto la stazione di Ortisei era chiusa da più di vent’anni. Il film in questione è tratto da l’ultimo libro dell’attore genovese, tutti gli altri invece saranno creati seguendo una sceneggiatura originale. Il personaggio di Anna Mazzamauro non è presente in questo capitolo, lei infatti interpreta la Signorina Silvana. Abatantuono in questo film interpreta un personaggio del sud immigrato al nord, maschera che non gli è nuova. Un film che offre alcuni spunti interessanti e che ci mostra come era l’Italia di quegli anni, tramite la satira e l’immaginazione di uno dei protagonisti della storia del nostro cinema.

Come seguire il film in diretta streaming

Fantozzi contro tutti

riceve due stellette sulle cinque messe a disposizione de ilMorandini, molto meno rispetto ad altri capitoli della saga. Leggiamo: “Diretto da Paolo Villaggio con Parenti ha le carte in regola per far ridere il pubblico colto. La comicità è affidata a gag da disegno animato all’insegna di un masochismo esasperato”. Il film viene promosso dal pubblico di IMDb che lo premia con un bel 7.1 su 10 con oltre duemila voti. Nonostante qualche punto debole anche questo capitolo regala delle considerazioni interessanti e gli spunti sono sempre e comunque di commedia di valore. L’ennesimo passaggio in televisione sicuramente avrà le sue riposte anche dal punto di vista dell’Auditel. Fantozzi contro tutti è il film che ci offre la prima serata di Rai Movie e potremmo seguirlo anche in diretta streaming sui nostri dispositivi mobili cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Info e orario

Fantozzi contro tutti

va in onda su Rai Movie oggi, 31 dicembre a partire dalle 21.20. Il film è stato girato nel 1980 da Neri Parenti e Paolo Villaggio due dei volti storici del cinema all’italiana. Si tratta di un film di genere comico, i cui protagonisti sono Paolo Villaggio, nei panni del ragionier Ugo Fantozzi, Milena Vukotic, Diego Abatantuono (personaggio chiave del cinema italiano ancora agli esordi) e Paolo Baroni.

Fantozzi contro tutti, la trama del film

Ecco la trama di Fantozzi contro tutti. Il ragionier Ugo Fantozzi promette alla moglie di perdere 5 kg mentre è in settimana bianca ad Ortisei a sciare con i colleghi. Arrivato sul posto però nel mese di maggio non c’è neve sulle piste e sciare è quindi impossibile. Fantozzi decide allora di andare da un dietologo e farsi ricoverare presso il suo studio per dimagrire e mantenere la sua promessa. Lo specialista Birmaier costringe subito Fantozzi a 20 giorni di digiuno totale, e lo costringe un mese dopo ad assistere alla sua cena. Ugo non riesce a resistere alla tentazione e nasconde delle polpette in tasca per poter mangiare, vinto dalla fame, gli infermieri lo scopriranno e lo manderanno via di peso. La moglie di Fantozzi intanto si infatua di Cecco il figlio del panettiere e Ugo avendo scoperto che la moglie lo tradisce inizia a chiedersi chi possa essere l’amante. Dopo aver notato moltissime forme di pane in giro per casa riesce a capire che di tratta del panettiere e si reca alla sua bottega per avere un chiarimento. Qui, viene schernito e deriso da tutti, ma riesci a capire che nessun tradimento era stato consumato così torna da sua moglie. Nel Frattempo la ditta dove lavora il ragionier Fantozzi viene acquistata da un conte fanatico del ciclismo che impone lo sport a tutti i suoi dipendenti, preannunciando una gara finale tra di loro per eleggere il migliore. Questa gara purtroppo vedrà la morte di tantissimi dipendenti, alcuni finiti fuori strada altri, catapultatisi nel bel mezzo di un pranzo di nozze, Fantozzi arrivato al giro finale grazie a delle sostanze dopanti riesce a vincere la gara, ma dopo aver tagliato il traguardo finisce dritto contro un carro funebre. L’ultimo capitolo vede Fantozzi in vacanza che però è stato invitato in crociera insieme al collega Filini solo per fare da schiavo. Tornato a casa, è visibilmente deluso dal suo lavoro ma spaventato soprattutto per dover lavorare un altro anno intero. Immagina di scrivere in giro una frase contro il proprio direttore che però appare davvero, Fantozzi viene costretto così a sostituire il nome del capo col suo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA