Fantozzi in Paradiso/ Su Rete 4 il film con Milena Vukotic (oggi, 14 giugno)

- Matteo Fantozzi

Fantozzi in Paradiso

fantozzi contro tutti 2019 film 640x300
Fantozzi va in pensione

Fantozzi in Paradiso” è l’ottavo capitolo della saga di Fantozzi, iniziata nel 1975 con il film “Fantozzi”, tratto dall’omonimo libro a episodi scritto da Paolo Villaggio. Pur prendendo parte a praticamente tutti i film dedicati al ragioniere, lo stesso Paolo Villaggio ha più volte ammesso di aver preso parte ai film successivi a “Il secondo tragico Fantozzi” esclusivamente per una questione di denaro. Eppure, per come tutti gli altri film di Fantozzi, anche questo capitolo ottenne un enorme successo al botteghino, permettendo al Gruppo Cecchi Gori di coprire ampiamente le spese sostenute per la realizzazione della pellicola. Pur essendo una commedia ironica, “Fantozzi in Paradiso” ha ricevuto alcuni premi tra i quali spicca il Nastro d’Argento nell’anno 1994 conferito all’attrice Milena Vukotic, che dal terzo film della saga fantozziana in poi ha interpretato la moglie Pina, sostituendo così Liu Bosisio, protagonista dei primi due capitoli.

Fantozzi in Paradiso, il film con Paolo Villaggio

Fantozzi in Paradiso va in onda su Rete 4 a partire dalle 16.50 di oggi, 14 giugno 2021. La pellicola è stata diretta da Neri Parenti nel 1993 e vede tra i protagonisti il solito Paolo Villaggio nei panni di Ugo Fantozzi, sua moglie Pina interpretata da Milena Vukotic e la collega per lui irresistibile la Signorina Silvani a cui presta il volto Anna Mazzamauro. Si tratta di un film che fa molto riflettere sulle sliding doors protagoniste della vita di tutti noi.

Sicuramente le risate ci sono anche se di certo non si può parlare di uno dei migliori film della saga, nonostante quello che verrà dopo che sarà sicuramente peggiore e più difficile da accettare: Fantozzi il ritorno e Fantozzi la clonazione.

Fantozzi in Paradiso, la trama del film

Soffermiamoci sulla trama di Fantozzi in Paradiso. Ormai avanti con l’età, il ragionier Ugo Fantozzi dell’Ufficio Sinistri comincia a veder morire uno dopo l’altro i suoi colleghi. Nel mentre, la vita di Fantozzi procede come sempre: una relazione matrimoniale stantia con la moglie Pina, la bruttissima figlia Mariangela che continua a procurargli guai e una serie di sfortunati eventi.

Dopo una visita medica di routine, il povero ragioniere scopre tramite i medici di avere solo una settimana di vita per via di un’incurabile malattia ai polmoni. Dopo la disperazione iniziale, Fantozzi decide di iniziare a togliersi tutti gli sfizi che per una vita ha dovuto tenere repressi. Organizza quindi una rapina alla megaditta che ha servito per diversi anni, poi ingurgita chili di cozze e compie altre deplorevoli azioni.

L’ultimo desiderio che resta a Fantozzi è soddisfare finalmente il suo sogno erotico: una notte di passione con la signorina Silvani. Per far sì che il marito possa passare a miglior vita finalmente soddisfatto, la moglie Pina organizza una serata tra Fantozzi e la suddetta signorina.

Video, il trailer del film “Fantozzi in Paradiso”



© RIPRODUZIONE RISERVATA