Farmaci consegnati a casa gratis in tutta Italia/ LloydsFarmacia: oltre 14mila ordini

- Chiara Ferrara

Farmaci consegnati a casa gratis in 32 comuni sparsi in tutta Italia: questa l’iniziativa di LloydsFarmacia che si rinnova anche in estate

farmaci covid ti

Una farmacia a domicilio: ricevere i farmaci e i parafarmici di cui i pazienti hanno bisogno a casa, gratis, è possibile con LloydsFarmacia. Da gennaio 2022 a oggi sono state effettuate oltre 14 mila consegne. È per questo motivo che l’iniziativa è stata rinnovata anche per il periodo estivo, da luglio ad agosto. In totale gli esercizi che offrono questo servizio sono 200 e si trovano in 32 comuni sparsi per tutta l’Italia. L’elenco è disponibile sul sito ufficiale. Per ordinare è sufficiente scaricare l’applicazione dell’azienda e andare nella sezione “Prenotazione e consegna a domicilio”.

Le modalità semplici di accesso al servizio ne agevolano e incentivano l’utilizzo, in piena comodità e praticità da casa, nei mesi più caldi dell’anno. Ad avere maggiormente beneficio sono coloro che hanno difficoltà a uscire in questo periodo. Il tutto senza rischi Il servizio è operato dal provider Pharmap, partner di LloydsFarmacia. I vettori dedicati alla consegna sono tenuti a rispettare il protocollo igienico sanitario di protezione, che prevede azioni e dispositivi dedicati.

Farmaci consegnati a casa gratis in tutta Italia: l’iniziativa di LloydsFarmacia

A parlare dell’iniziativa di LloydsFarmacia, che prevede che i farmaci in 32 comuni sparsi in tutta Italia vengano consegnati a casa gratis, è stato l’amministratore delegato Domenico Laporta. “Come LloydsFarmacia, sentiamo da sempre l’esigenza di essere concretamente vicini alle persone, non solo con il nostro lavoro quotidiano in farmacia, ma con l’interazione costante con il territorio e con sempre nuovi servizi, che facilitino l’accesso alle cure, alla salute e al benessere. Lo abbiamo fatto e lo facciamo, in particolare per le fragilità crescenti. Abbiamo di recente varato, fra l’altro, servizi di accessibilità al nostro sito e-commerce e al nostro blog, per le persone con disabilità fisiche e cognitive. Anche in questi primi giorni di luglio sono diversi e importanti gli argomenti di preoccupazione generale”, ha sottolineato.

E conclude: “Oggi più che mai, mettere a disposizione servizi come la consegna gratuita a domicilio, può semplificare l’accesso alle terapie, in questa caldissima estate, in particolare per gli anziani e le persone in condizioni di fragilità. È la strada che abbiamo scelto di percorrere, proprio per andare incontro alle esigenze di tutti, incentivando quanto più possibile percorsi personalizzati di prevenzione e aderenza alla terapia”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA