FASMA, “PARLAMI”/ Autotune e un’imprecisione dividono social (Sanremo 2021)

- Paolo Vites

Fasma, Tiberio Fazioli, torna al Festival di Sanremo, gareggia quest’anno nella categoria Big con il brano “Parlami”. L’uso dell’autotune e un’imprecisione dividono i social

Fasma (foto: Lorenzo Piermattei)
Fasma (foto: Lorenzo Piermattei)

Non ha convinto l’esibizione di Fasma, al Festival di Sanremo 2021 con la canzone “Parlami”. Se Fedez ha fatto un uso accorto dell’autotune, lo stesso non si può dire per Fasma, che non sembra neppure averne giovato. Nella parte finale dell’esibizione, infatti, si è “mangiato” anche qualche parola, incespicando sul testo. Imprecisioni che hanno diviso i social tra chi ha apprezzato nonostante ciò la canzone di Fasma e chi invece ritiene che finirà in fondo alla classifica. Di sicuro non aiuta il fatto che sia stato lui a chiudere la prima serata del Festival di Sanremo 2021.

Uscito tardi, ultimo appunto, Fasma rischia di essere penalizzato anche da ciò. Di sicuro ha una canzone destinata ad avere successo in radio, visto che è una canzone canticchiabile. (agg. di Silvana Palazzo)

Fasma al Festival di Sanremo 2021

Fasma, vero nome Tiberio Fazioli, un altro giovanissimo e semisconosciuto cantante che debutta al Festival di Sanremo 2021 nella categoria Big con il brano “Parlami”: “Non racconto di cosa parla. Preferisco che la gente possa immaginare nel testo la propria esperienza“, ha anticipato a Rai Play. Fasma, 24 anni, in realtà aveva già partecipato al Festival dello scorso anno nella sezione Nuove Proposte con “Per sentirmi vivo”, classificandosi terzo. “Abbiamo capito che questa poteva essere una traccia non per portare a Sanremo qualcosa che avevamo già portato, ma qualcosa di diverso, per far capire un’altra parte di noi. Dal festival 2021 mi aspetto tante sorprese, abbiamo tante cose da dire e lo faremo in ogni modo possibile, non solo grazie alla musica”, ha detto il giovane artista a Tv Sorrisi e Canzoni.

Chi è Fasma: la carriera prima di Sanremo 2021

Fasma comincia a scrivere canzoni all’età di 13 anni postandole poi su YouTube, il metodo migliore per farsi conoscere. Nel 2016 fonda la crew WFK insieme al produttore GG, Barak da Baby e Tommy l’Aggiustatutto. Nel 2017 inizia a pubblicare le sue prime canzoni: “Lady D.“, “Monnalisa” e “Marylin M.“, certificata disco d’oro. Nel 2018 esce il suo primo album “Moriresti per vivere con me?”, che ottiene 33 milioni di streaming su Spotifye. Nello stesso vince la prima serata del “Wind Summer Festival”, tra i cantanti emergenti. Nel 2019 partecipa a Sanremo Giovani, conquistando un posto per Sanremo 2020 nella categoria Nuove Proposte. Nel febbraio del 2020 pubblica il suo nuovo album “Io sono Fasma” per Sony Music.



© RIPRODUZIONE RISERVATA