Fausto Gresini, come sta?/ Le condizioni peggiorano: iniziate nuove terapie

- Claudio Franceschini

Fausto Gresini, come sta? Peggiorano le condizioni dell’ex pilota di moto, si è ripresentata l’infiammazione polmonare che ha costretto alla sedazione e all’inizio di nuove terapie.

Fausto Gresini scooter facebook 2021 640x300
Fausto Gresini, capo della Gresini Racing di MotoGp (dal web)

FAUSTO GRESINI, COME STA? LE CONDIZIONI PEGGIORANO

Purtroppo non arrivano buone notizie dalle condizioni di salute di Fausto Gresini: è come sempre il figlio Lorenzo ad aggiornare sulla battaglia che l’ex pilota, oggi capo della Gresini Racing in MotoGp, sta combattendo contro il Coronavirus. Negli ultimi giorni erano arrivati dei bollettini positivi: due settimane fa Lorenzo Gresini, che tiene una sorta di rubrica quotidiana sul profilo Facebook per informare delle condizioni di salute del padre, aveva scritto che Fausto era “sulla strada giusta” ma improvvisamente, nella notte tra venerdì e sabato, il quadro generale è peggiorato in maniera sensibile. Di conseguenza Gresini è stato nuovamente sedato in maniera profonda, come scrive il figlio, e adesso i valori sono sufficienti con situazione stabile; nel frattempo sono state iniziate delle nuove terapie. Il problema è un’infiammazione polmonare di cui era già stato dato conto, e che si è ripresentata; senza smaltire e vincere quella sarà difficile che Gresini possa superare il Covid.

GRESINI STA COMBATTENDO CONTRO IL CORONAVIRUS

Ricordiamo che Fausto Gresini era stato ricoverato il 27 dicembre: alla vigilia di Natale aveva avvertito i primi sintomi del Coronavirus e le sue condizioni si erano rapidamente aggravate, tanto da costringere la famiglia a portarlo all’Ospedale Maggiore di Bologna. La situazione resta critica: come sappiamo, in certi casi ci vuole molto per debellare del tutto il virus e Gresini sta combattendo con le unghie e i denti per venirne fuori. Da subito l’infiammazione polmonare si è presentata, poi è emersa una seconda infezione; adesso la situazione resta davvero critica, ma la speranza è che quanto prima possa arrivare un ulteriore aggiornamento da parte di Lorenzo che ci porti un quadro più sereno. Noi ovviamente ci uniamo al simbolico abbraccio a Fausto Gresini e tutta la sua famiglia, facendo il tifo per lui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA