Fausto Leali squalificato al GF Vip ma Katia Ricciarelli no, perché?/ È polemica!

- Anna Montesano

Fausto Leali squalificato al Grande Fratello Vip ma Katia Ricciarelli no, perché? Scoppia la polemica dopo la mancata squalifica

Katia Ricciarelli 640x300
Katia Ricciarelli (Foto: web)

Alfonso Signorini ha fatto il suo ingresso nella Casa del Grande Fratello Vip nella diretta del 7 gennaio 2022 per fare un lungo discorso di rimprovero ai concorrenti, mirandone alcuni in particolare. C’è chi si aspettava una squalifica, quella di Katia Ricciarelli per le numerose uscite di cattivo gusto avute negli ultimi giorni, che però non è arrivato. D’altronde Signorini, a inizio edizione, l’aveva annunciato: “Questo non sarà un Grande Fratello bacchettone!” Il riferimento era proprio alla ‘squalifica facile’ che ha caratterizzato gli altri anni, spesso acclamata dal pubblico, spesso trovata esagerata. Eppure inevitabilmente molto spettatori hanno ricordato quando, nella scorsa edizione, Fausto Leali è stato squalificato per aver detto la parola ‘neg*o’, ricordando che la stessa la utilizzava in una sua canzone di molti anni prima, ‘Angelo neg*o’, motivo per il quale non riteneva fosse grave dirla.

Grande Fratello Vip non squalifica Katia Ricciarelli: perché?

Una leggerezza, la sua, punita però in modo esemplare. È di fronte a quell’episodio che molti hanno iniziato a chiedersi “Perché Fausto Leali è stato squalificato e Katia Ricciarelli no?” D’altronde ci troviamo di fronte a due persone in una fascia d’età simile, con valori che nascono dagli stessi tempi: qual è la differenza? Probabilmente questa sta proprio nella decisione annunciata da Signorini all’inizio: evitare la squalifica facile e l’essere ‘bacchettoni’. Lui stesso, in diretta, ha d’altronde ammesso che “Per me, la squalifica di Fausto è stata la più sbagliata di sempre!”







© RIPRODUZIONE RISERVATA