Federica Morelli, ex moglie Roberto Mancini/ “Il divorzio? Scelta sua”

- Elisa Porcelluzzi

Federica Morelli, ex moglie di Roberto Mancini, è stata sposata con il ct della Nazionale per 25 anni. Criticò la scelta del marito di rendere pubblica la loro separazione.

silvia fortini moglie Roberto Mancini
Avversarie Italia gironi Nations league 2022 - Roberto Mancini, ct dell'Italia (Foto LaPresse)

Federica Morelli: il divorzio da Roberto Mancini

Federica Morelli è l’ex moglie di Roberto Mancini, ct della Nazione Italiana che ha trionfato agli Europei 2020. L’allenatore e la prima moglie sono stati insieme per 25 anni, dal 1990 al 2015. L’annuncio ufficiale della separazione è arrivato con un comunicato stampa dell’allora allenatore dell’Inter il 26 giugno 2015: “Roberto Mancini comunica l’interruzione del rapporto coniugale con la moglie Federica Morelli. Nel 2009 il matrimonio ha vissuto un trauma che li ha allontanati, tanto che la coppia negli ultimi due anni ha vissuto di fatto separata. Dopo un lungo periodo di riflessione, Roberto Mancini ha deciso di avviare le pratiche per la separazione e il divorzio”.

Dopo una settimana è arrivata la risposta di Federica Morelli esprimendo il suo “disagio per il mezzo mediatico prescelto”: “In ogni caso, non comprende come un presunto e non meglio precisato “trauma familiare” che sarebbe accaduto nel lontano 2009 possa porsi in collegamento con la scelta, tutta personale, del marito di interrompere unilateralmente un rapporto matrimoniale che dura ininterrottamente da venticinque anni”.

Federica Morelli e i tre figli di Roberto Mancini: il maxi assegno

Dopo la prima udienza nel procedimento di separazione tra Roberto Mancini e Federica Morelli, il presidente del tribunale di Ancona ha disposto un maxi assegno di mantenimento da 40 mila euro al mese per l’ex moglie dell’allenatore. Federica Morelli e Roberto Mancini hanno avuto tre figli: Filippo, nato il 13 ottobre 1990, Andrea, nato il 13 agosto 1992 e Camilla, nata nel 1995. Entrambi i figli maschi hanno provato a seguire le orme del padre intraprendendo la carriera da calciatore. Filippo ha inizialmente fatto parte degli Allievi Regionali dell’Inter nel 2005, facendo l’esordio in prima squadra nei sedicesimi di finale di Coppa Italia 2007-08. È poi passato in prestito al Manchester City, sotto la gestione del padre. Andrea, invece, ha chiuso la carriera nel 2017 con il New York Cosmos. Anche lui in passato ha trascorso un breve periodo con i nerazzurri e i Citizens.







© RIPRODUZIONE RISERVATA