Federico Moccia/ ‘Semplicemente amami’ è il nuovo libro: “Da piccolo volevo fare..”

- Anna Montesano

Federico Moccia, intervistato da Francesco Fredella, ha raccontato la sua quarantena, il suo pensiero sulla serie Summertime e ha parlato del nuovo libro

Federico Moccia (Instagram)
Federico Moccia (Instagram)

Federico Moccia, oggi 3 giugno, è stato il protagonista di una lunga chiacchierata con Francesco Fredella nella trasmissione Viaradio Autostrade per l’Italia nel digital space di RTL 102.5. Il noto scrittore e autore televisivo ha iniziato raccontando come ha trascorso la quarantena: “Sono sono un italiano ligio che ha cercato di comportarsi secondo le indicazioni che il Governo dava, mi sono goduto il piacere di stare a casa con mia moglie e con i miei figli.” E non è tutto: “Ho cercato di fare quello che si poteva fare ma ho trovato anche spunti per nuove idee, anche per nuove trasmissioni che chissà, magari vedrà coinvolto qualcuno dei miei amici.” Nei giorni del lockdown ha però avuto modo di guardare la nuova serie Netflix “Summertime”, ispirata a “Tre metri sopra il cielo“, suo bestseller.

Federico Moccia parla di Summertime: “È stato un piacere vederla!”

Federico Moccia ha raccontato il suo pensiero in merito al nuovo prodotto: “Summertime? È stato un piacere perché quella serie è stata fatta egregiamente.” E ha spiegato: “Ci ha riproposto tutto ciò che amiamo, il sole, il mare, la libertà… che abbiamo sempre amato e forse non apprezzato nel modo giusto. Io credo che questa situazione italiana e del mondo in generale ci ha permesso di assaporare ciò che di solito avevamo e che non abbiamo avuto più.” E Summertime ha aiutato molto in questo senso, ha sottolineato lo scrittore nel corso della chiacchierata con Fredella. E a proposito di libri, Moccia – che ha svelato come da piccolo volesse diventare un oceanografo, “colui che studia gli oceani” – ha ricordato che “Il 18 giugno uscirà il mio nuovo libro ‘Semplicemente amami’. – e ne spiega brevemente la trama – È il seguito che racconta di una bravissima musicista che si chiama Sofia e che gira per il mondo, è sposata con un uomo ma si innamora di Tancredi, un milionario. Ma tutti e due hanno un grave senso di colpa nella loro vita. C’è il tema dell’amore che non è altro che espressione di momenti della vita”, ha poi concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA