FEDERICO ROSSI/ “Ero depresso, bevevo e litigavo con tutti: a un concerto ho…”

- Rossella Pastore

Federico Rossi ospite a Verissimo: il cantante, ex del duo Benji & Fede ha raccontato la sua battaglia contro la depressione e il suo rapporto con Paola Di Benedetto

Federico Rossi
Il cantante Federico Rossi

Federico Rossi, ospite a Verissimo da Silvia Toffanin nel pomeriggio di oggi, sabato 8 maggio 2021, ha dichiarato: “C’è stato un periodo in cui ero caduto in una depressione profondissima e avevo tantissime cose da fare. Bevevo, non ero più lucido, avevo bisogno di sentirmi euforico. Tutta quella euforia mi rendeva difficile da sopportare, discutevo con tutti. Ma Paola è sempre stata al mio fianco”.

A un certo punto, però, l’idillio si è rotto: “Lei mi ha lasciato proprio il giorno di un concerto all’Arena di Verona. Sono salito sul palco dopo avere bevuto tanto e fumato qualcosa, mi sono fatto mettere la voce in playback ed è stata un’esibizione fuori da ogni tipo di schema possibile. Continuavo a cercare qualcosa che mi desse sollievo. Poi all’inizio della pandemia, quando non abbiamo più potuto uscire e fare cose, sono riuscito a guardarmi dentro e fare cose e adesso mi sento molto meglio. Per me sono cambiate tante cose”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Federico Rossi ospite a Verissimo

C’è anche Federico Rossi tra gli ospiti della nuova puntata di Verissimo, il rotocalco/talk show condotto da Silvia Toffanin in onda ogni sabato pomeriggio a partire dalle 15.30 su Canale 5. In questa puntata ci sarà spazio anche per un’intervista a Federico, appena reduce dall’uscita del suo primo singolo da solista Pesche, descritto come un inno alla spensieratezza e all’ironia. Pesche è stato prodotto da Itaca, un team di esperti musicisti composto da Merk&Kremont, Eugenio Maimone e Leonardo Grillotti. “Rappresenta il periodo che ho vissuto, perché sembrerà un ossimoro ma questo mio temperamento è iniziato con la pandemia”, ha dichiarato Fede in un’intervista a Revenews datata 6 maggio. “Mi sono sempre chiesto – prosegue – come fosse possibile che vivessi le cose al contrario. Invece sono riuscito a guardarmi dentro e a capire cosa non andasse negli ingranaggi. Ho pensato che non ci fosse canzone migliore di una che mette di buonumore. Sperando che faccia lo stesso effetto sugli altri”.

Federico Rossi parla del suo nuovo singolo

Federico Rossi ammette che Pesche è un pezzo strano, probabilmente ‘inadatto’ a un periodo di sofferenza come quello della pandemia. Tuttavia, secondo lui, questo era proprio il momento giusto per farlo uscire: “Ho scritto anche ballad, pezzi intermedi, ma in un periodo del genere io ho voglia di sentire qualcosa che possa sollevarmi”. ‘Pesche’ è una parola molto evocativa, che sa di estate, di freschezza. Il colore a cui la si associa è un arancione acceso, cioè quello del frutto nella sua fase di maturità. Che sia questa anche la fase che Fede sta attraversando, dopo lo scioglimento del duo composto da lui e da Benjamin Mascolo? Ma la valutazione, a questo punto, spetta solo ai fan.

Federico Rossi: “Vorrei salire sul palco da solo”

Riguardo alla scelta di intitolare così il suo brano, Federico Rossi ha spiegato: “Mi piaceva come suonava la parola e l’immaginario che creava”. Sul videoclip, invece, racconta: “Lo abbiamo girato in provincia di Rovigo. Su un isolotto della Laguna c’è un parco naturale. Il video rispecchia la mia vita, è un viaggio mentale che mi influenza quando torno alla vita normale”. Il video è stato diretto da Martina Pastori e prodotto da Borotalco.tv. Dopo la sua uscita, Fede ha iniziato a pensare a una possibile versione acustica: “La versione acustica mi piacerebbe molto farla. Stavo già pensando di organizzare, perché con chitarra e voce non devo fare grandi cose”. L’11 luglio è previsto l’ultimo concerto di Benji & Fede all’Arena, ma Fede spera di salire nuovamente sul palco da solo. Magari sempre questa estate: “Spero almeno di provare l’ebbrezza di cantare un mio pezzo sul palco, avere un po’ di empatia. Cambierebbe rispetto a prima, perché eravamo in due ed era un progetto diverso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA