Fedez “Codacons? Lo cito per stalking giudiziario”/ “Situazione insostenibile, basta”

- Emanuela Longo

Fedez pronto a citare il Codacons per “stalking giudiziario” dopo l’ultimo affronto: “situazione è insostenibile”, e Chiara Ferragni lo supporta

fedez influenza ig 640x300
Fedez (Instagram)

C’è grande amarezza in Fedez dopo l’ultimo attacco subito dal Codacons che, con un esposto, ha chiesto di sequestrare il denaro proveniente dalla raccolta fondi Scena Unita di cui il rapper si era fatto testimone. Un affronto che il marito di Chiara Ferragni questa volta l’ha preso come una vera a propria persecuzione al punto da intervenire con una serie di Instagram Stories e replicare con profondo avvilimento al nuovo capito della querelle.

L’ennesimo attacco di Codacons non è stato affrontato da Fedez con la sua consueta ironia, ma il rapper ha invece esternato attraverso i suoi social un forte rammarico soprattutto alla luce del grande lavoro degli ultimi mesi nel campo della beneficienza e che lo avrebbe visto coinvolto con estremo entusiasmo del quale era impaziente di poterne parlare anche ai suoi follower. “E invece ora penso solo alle rotture di palle a cui andrò incontro”, scrive Fedez senza nascondere la grande rabbia. “La cosa che mi fa incazz*re”, aggiunge, “è che tutto questo avvenga per ostacolare dei progetti solidali. Tanto assurdo quanto paradossale”.

FEDEZ PRONTO A CITARE IL CODACONS PER “STALKING GIUDIZIARIO”

Lo stesso Fedez ha precisato come negli ultimi anni, da quando il Codacons avrebbe iniziato la sua battaglia contro di lui, ha sempre cercato di esorcizzare ogni affronto con della sana ironia. Adesso però le cose sarebbero diverse: “Ora mi rendo conto che la situazione sta diventando sempre più insostenibile. Passare giornate intere al telefono con gli avvocati significa togliere tempo ai miei figli, alla mia famiglia. Questa cosa mi consuma”. Da qui la sua volontà di “citare il Codacons per stalking giudiziario, come ultima strada percorribile. “Ora basta”, ha concluso avvilito il cantante. Ad intervenire nelle passate ore supportando il marito, è stata anche l’imprenditrice e moglie Chiara Ferragni che ha postato tra le sue Instagram Stories una foto di Federico abbattuto al termine di una giornata non semplice, lanciando un appello ai suoi numerosi follower: “Mandate un po’ di supporto a Fedez, che è un po’ giù di morale”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA