Fernando Atzori è morto/ Scomparso il pugile sardo: fu oro alle Olimpiadi Tokyo 1964

- Michela Colombo

Fernando Atzori è morto: è lutto nel mondo della Boxe italiana. Scomparso l0ex boxeur sardo, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo 1964.

fernando atzori 640x300
Fernando Atzori è morto - Il pugile italiano in primo piano, premiato dall'allora ministro Andreotti (LaPresse)

FERNANDO ATZORI E’ MORTO: LUTTO NEL MONDO DELLA BOXE

Grave lutto nel mondo della boxe italiana: nella giornata di ieri è morto Fernando Atzori, ex pugile e campione olimpico nei pesi mosca ai Giochi di Tokyo 1964. Atleta amatissimo, Atzori ci ha dunque lasciato solo nella tarda serata di ieri a Firenze all’età di 78 anni: l’ex boxeur era da tempo da malato e dallo sorso 28 ottobre era stato ricoverato in ospedale, dove le sue condizioni si sono ulteriormente aggravate. Nato ad Ales nella provincia di Oristano, Atzori aveva preso lasciato la Sardegna in cerca di fortuna: l’aveva trovata a Firenze, dove fin presto comincia un’intensa carriera dilettantistica tra le corde. Il successo aveva subito baciato il pugile classe 1942: nel 1963 è Campione d’Italia nei pesi mosca a Pesaro e subito dopo vincerà la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo di Napoli e pure il titolo di campione del mondo militare a Francoforte. L’anno dopo, il 1964 Fernando Atzori bisserà il titolo italiano e quello mondiale a Tunisi: non solo, pure sarà l’anno dell’eccezionale oro olimpico vinto alle Olimpiadi di Tokyo, sempre nella categoria dei pesi mosca. In Giappone Atzori raggiunge la vetta piò alta della sua carriera: nel torneo supera in maniera netta Mahmoud Mersal, Darryl Norwood, John McCafferyu e Bob Carmody, fino a attese a punti in finale Artur Olech.

FERNANDO ATZORI E’ MORTO: NEL ’75 IL RITIRO

Pure tra i professionisti la carriera di Fernado Atzori, morto solo ieri nella città di Firenze, è stata sfavillante: ricordiamo i titoli europei vinti e difesi dal 1967 al 1973, sempre nella categoria dei pesi mosca. Nel 1975 si celebra il suo ritiro dalle scene: Fernando Atzori appende dunque i guantoni al chiodo e si dedicato alla famiglia, alla moglie Maria Salis e alle due figlie, vivendo una vita riservata, Da tempo malato, Fernando Atzori è morto solo ieri sera in Ospedale. Ci rimane dunque vivissimo il ricordo di un atleta esemplare, premiato con la Medaglia d’oro e con il Collare d’oro per il merito sportivo, e azzurro di grande successo e carisma. Aggiungiamo che nella giornata la FPI, ha pure voluto ricordare con una toccante nota, la dipartita del boxeur sardo: “Il presidente Vittorio Lai, a nome e per conto di tutto il movimento pugilistico Nazionale, esprime grande cordoglio per la dipartita del grande Fernando, stringendosi idealmente attorno alla sua famiglia colpita da questo tremendo dolore”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA