Fidanzata Pirlo vs Bernardeschi/ “Fa gol a San Marino e parla… Genio incompreso!”

- Alessandro Nidi

Valentina Baldini, fidanzata di Andrea Pirlo, si scaglia contro Federico Bernardeschi e chiude a un possibile ritorno del compagno sulla panchina della Juventus in futuro

Bernardeschi Juventus
Torino Juventus: Federico Bernardeschi (Foto LaPresse)

Esplode la bomba sui social network: la fidanzata di Andrea Pirlo, Valentina Baldini, ha attaccato pubblicamente Federico Bernardeschi, calciatore della Juventus e della Nazionale italiana. Uno scontro che individua la propria spiegazione eziologica nell’intervista rilasciata dal numero 33 della “Vecchia Signora” al termine della vittoria ottenuta con indosso la maglia dell’Italia contro San Marino (il match si è chiuso sul punteggio di 7-0), gara nella quale l’esterno ha trovato la via della rete: “Qui gioco nel mio ruolo, posso rischiare la giocata”.

Il riferimento, ovviamente, era alla sua stagione travagliata vissuta con la maglia bianconera, caratterizzata da un feeling mai del tutto sbocciato con l’ex tecnico zebrato Andrea Pirlo, il quale, stando a quanto asserito da Bernardeschi, gli avrebbe chiesto di giocare semplice e di non forzare le giocate, impedendogli di fatto di esibire il proprio talento. Affermazioni dinnanzi alle quali Valentina Baldini ha risposto così: “Quando in campo dimostro un milionesimo di quello che hanno fatto i veri campioni, ma decidi di rischiare l’intervista dopo aver fatto un goal al San Marino. Genio incompreso!”.

FIDANZATA PIRLO ATTACCA BERNARDESCHI, POI CHIUDE A UN RITORNO ALLA JUVENTUS DELL’ALLENATORE: “HA UNA DIGNITÀ”

La fidanzata di Andrea Pirlo, Valentina Baldini, non si è poi limitata soltanto ad attaccare apertamente Federico Bernardeschi, ma ha anche dialogato con alcuni tifosi bianconeri che hanno ipotizzato in futuro un ritorno del tecnico originario di Flero sulla panchina del club sabaudo, esattamente come si è appena verificato pochi giorni fa con Massimiliano Allegri, che nel 2019 aveva detto addio alla Juventus, salvo poi farvi ritorno ora. Tuttavia, lady Pirlo ha bocciato questo scenario: “Non credo accadrà, il mio compagno ha una dignità ben radicata”. Dichiarazioni “pesanti”, che lasciano intendere come l’esonero di Pirlo da parte della società torinese non sia stato poi così ben digerito dal diretto interessato, il quale, malgrado la mancata conquista dello scudetto e l’eliminazione in Champions League agli ottavi di finale contro il Porto, ha comunque sollevato al cielo la Supercoppa Italiana e la Coppa Italia, accettando la scorsa estate di passare dalla guida dell’Under 23 a quella della Prima Squadra senza mai avere avuto esperienze da allenatore prima d’ora. Cosa accadrà in futuro non è dato sapersi, ma di certo Pirlo ha voglia di ripartire: per lui potrebbero spalancarsi nuovamente le porte della Serie A, dove Udinese e Sassuolo potrebbero decidere di concedergli una chance. Dopotutto, un Maestro in panchina fa sempre comodo…



© RIPRODUZIONE RISERVATA