Filippo Facci: “Maradona era drogato e ciccione”/ Auriemma: “Guardati allo specchio”

- Stella Dibenedetto

Bufera a Tiki Taka per le dichiarazioni di Filippo Facci su Diego Armando Maradona: “Drogato e ciccione”. Raffaele Auriemma replica.

facci auriemma maradona min 640x300
Lite tra Facci e Auriemma a Tiki Taka - Screenshot da video

Caos nello studio di Tiki Taka per alcune dichiarazioni fatte dal giornalista Filippo Facci su Diego Armando Maradona, scomparso il 25 novembre causa di un’insufficienza cardiaca acuta provocata da un edema polmonare acuto, con cardiomiopatia dilatativa. Facci, pur riconoscendo il talento calcistico del Pibe de Oro, parlando dell’uomo Maradona, ha detto: “Come persona aveva dei difetti da mediocre imbecille, che è morto a 35 anni, diversamente da Paolo Rossi che è morto da vivo. I napoletani si sono identificati in lui, creando un meccanismo di deificazione che fa venire la nausea. Di Maradona riuscirò a parlare solo tra un paio di anni”. A replicare a Facci è stato Raffaele Auriemma: “Non guardare ai difetti di Maradona, guardati allo specchio. Necessiti urgentemente un Tso dopo quello che ho sentito. Tu hai un problema con Napoli e i napoletani”.

LITE A TIKI TAKA TRA FILIPPO FACCI E RAFFAELE AURIEMMA

Filippo Facci si è lasciato andare ad ulteriori dichiarazioni nei confronti di Diego Armando Maradona che hanno scatenato la dura reazione degli altri ospiti di Tiki Taka. “Che si offendono i napoletani, io me ne frego, io sono libero di dire che Diego Armando Maradona extra calcio può essere piaciuto a tanti napoletani che l’hanno deificato, non solo per dei pregi ma anche dei difetti. Nella vita era un mediocre, un drogato, ciccione, ladro come quando segnò contro l’Inghilterra!”, ha aggiunto il giornalista contro cui si è scagliato anche Gennaro Montuori: “Maradona ha fatto solo del bene, si deve solo vergognare, ma chi si crede di essere? Lei è razzista!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA