Filippo Laganà, figlio Rodolfo/ Dal trapianto al Coronavirus: “sto bene, sono a casa”

- Emanuele Ambrosio

Filippo Laganà, figlio di Rodolfo, in collegamento a Domenica In da Mara Venier per raccontare la sua “rinascita” dopo il trapianto. Sul Coronavirus? “State a casa!”

Filippo Laganà, figlio di Rodolfo
Filippo Laganà

Filippo Laganà, figlio del grandissimo attore Rodolfo, è intervenuto in collegamento a Domenica In da Mara Venier. Il giovane attore ha parlato di questo momento di grande dolore legato all’emergenza sanitaria da Coronavirus, ma anche della sua rinascita dopo problema di salute. In particolare l’attore si è fatto notare nelle ultime settimane sui social per via di un video in cui invitava tutti i suoi coetanei (e non solo) a restare a casa invece di uscire a bere una “birretta”. Il video, diventato virale nel giro di pochissimo tempo, ha spinto la zia Mara a volerlo in collegamento per spiegare cosa l’ha spinto a realizzare questo filmato. “Questo video l’ho fatto molto tempo quando è uscito il decreto, è venuto un pò casualmente senza il pensiero che potesse succedere tutto questo” – ha precisato il figlio d’arte che ha proseguito dicendo – “l’ho fatto perché mi sono sentito responsabile per le persone che mi hanno salvato la vita”.

Filippo Laganà: “ho avuto un problema di salute, sono cambiato”

Filippo Laganà, il figlio di Rodolfo, ha proseguito il suo racconto a Domenica In entrando nei dettagli e rivelando il problema di salute affrontato un anno fa che l’ha costretto a restare a casa per più di un anno. “Un anno fa ho avuto un problema di salute e questa cosa mi ha completamente cambiato la vita e mi ha fatto capire tante cose” – ha detto il figlio di Rodolfo Laganà che però rassicura – “adesso sto bene, ma ora mi tocca a stare a casa. In realtà stanno succedendo un sacco di cose belle, noi ragazzi che stiamo cercando di fare gli attori ci siamo un pò uniti e stiamo costruendo un varietà online facendo vedere le cose che ci piacciono a noi giovani avendo visto le cose che i grandi della recitazione hanno fatto. Ci sono un sacco di fare, cerco di tenere impegnata mia madre, ci sono un sacco di cose da fare”. Mara Venier allora gli chiede: “quando sarà pronto questo spettacolo? con Filippo che replica “ è una mini serie web e speriamo possa uscire nei prossimi giorni e vogliamo dimostrare che anche noi giovani siamo in grado di fare qualcosa”. Poi sul finale il giovane attore: “mi permetti di ringraziare Don Mazzi per quello che sta facendo. “noi italiani stiamo dimostrando che siamo molto seri in tutto e in più si riscoprono tanti profumi, nella mia Trastevere si sentono i profumi che non sentivo da tempo,. Mi auguro che questo Coronavirus con tutti i disastri che sta causando ci porti anche altro, che cambi questo mondo in generale perchè forse ci ha fatto capire che stavamo andando in una direzione sbagliata. Sono a casa, ma alla fine sono felice”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA