Filippo Magnini salva turista dall’annegamento/ Foto dell’intervento in mare, ma…

- Silvana Palazzo

Filippo Magnini salva la vita a bagnante in Sardegna, mentre era in vacanza con la fidanzata Giorgia Palmas. Le foto dell’intervento in mare del campione.

filippo_magnini_instagram_2018
Filippo Magnini (Instagram)

Filippo Magnini non ci ha pensato su due volte a tuffarsi in mare per salvare un turista dall’annegamento. A pubblicare le foto dell’intervento al largo di Cala Sinzias, nel Cagliaritano è il Corriere della Sera che mostra la modalità con cui il campione di nuoto ha salvato la vita ad una persona. Dopo aver riportato a riva il turista, Magnini non ha voluto riconoscimenti tornando a godersi il sole e il mare con la fidanzata Giorgia Palmas. Quanto fatto da Magnini, tuttavia, ha conquistato davvero tutti al punto che, anche se non c’è nessun riferimento all’accaduto sul suo profilo Instagram, sono tanti gli utenti che si stanno complimentando con lui. “Ho letto la notizia dell’Ansa di oggi. Complimenti Pippo sei un grande”, “Vedi a volte la vita. Uno sportivo che ha lavorato tanto nello sport ottenendo grandi successi ma alla fine sfrutta le sue grandi doti per salvare una vita, la Vittoria più bella. GRANDE MAGNINI”, “Complimenti per ciò che hai fatto oggi. Grande cuore”, “Complimenti, oggi hai vinto la medaglia più preziosa di tutte!”, sono solo alcuni dei tantissimi messaggi che sta ricevendo (cliccate qui per leggere tutto). Davvero un grande gesto, dunque, quello del campione di nuoto che potete vedere cliccado qui (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

FILIPPO MAGNINI SI TUFFA IN MARE E SALVA TURISTA DALL’ANNEGAMENTO

Filippo Magnini si è travestito da bagnino e ha salvato un turista che stava affogando in Sardegna. Ci troviamo a Cala Sinzias dove il ragazzo era in vacanza con la compagna Giorgia Palmas. Un uomo ha accusato un maore mentre stava facendo il bagno quando il campione di nuoto è intervenuto per salvarlo e portarlo prontamente a riva. La notizia è stata raccontata da Ansa che ha riportato le informazioni raccontate da Marco Bencivenga, testimone oculare dell’episodio e direttore della Provincia di Cremona. Sulle qualità in vasca di Magnini non si potevano avere dubbi, sulla capacità di gestire una situazione di tale emergenza era difficile fare un commento. Prima di oggi quando il ragazzo è stato in grado di salvare la vita a una persona che rischiava di perderla in una maniera veramente orribile. La storia parte alle ore 15.15. Un normale bagnante stava facendo il bagno con alcuni amici andando in crisi all’improvviso mentre stava provando a raggiungere un cigno gonfiabile a nuoto. I suoi amici da riva hanno allora iniziato a chiedere aiuto, richiamando l’attenzione dei bagnini del vicino Lido Tamatete. Questi sono scesi velocemente dalla torretta per gettarsi in mare a salvarlo. Era però decisamente più vicino al bagnante Filippo Magnini che con prontezza si è buttato in acqua e grazie alla sua grandissima capacità nel nuoto è stato bravo a salvarlo e a portarlo a riva in attesa dell’arrivo dei soccorsi medici. (agg. di Matteo Fantozzi)

CAMPIONE DI NUOTO E FUORI DAL CAMPO

Filippo Magnini campione di nuoto e fuori dal campo. L’ex nuotatore di Pesaro oggi ha salvato un bagnante in mare in Sardegna. Il turista nel pomeriggio ha accusato un malore mentre faceva il bagno nelle acque di Cala Sinzias, tra Villasimius e Costa Rei, in provincia di Cagliari. Ma la medaglia di bronzo olimpica, nonché due volte campione del mondo dei 100 stile libero, è intervenuta subito. La notizia è stata resa nota da Marco Bencivenga, direttore della Provincia di Cremona, all’Ansa, visto che è stato infatti testimone oculare dell’episodio. L’allarme è scattato alle 15.15 quando il bagnante, che era in compagnia di alcuni amici, ha avuto dei problemi nel tentativo di rincorrere a nuoto un grande cigno gonfiabile che il vento stava portando via. Uno sforzo che si è rivelato eccessivo, infatti poi il bagnante è andato in crisi. Ma per fortuna nei paraggi c’era Filippo Magnini che lo ha salvato.

FILIPPO MAGNINI SALVA LA VITA A BAGNANTE IN SARDEGNA

Gli amici del bagnante hanno subito capito che serviva aiuto al loro amico, quindi hanno urlato per richiamare l’attenzione dei bagnini del Lido Tamatete. Sono subito scesi dalla torretta di osservazione, poi sono saliti sul gommone di salvataggio per raggiungere il bagnante in difficoltà. Come riportato dall’Ansa, Filippo Magnini, che si stava godendo un po’ di relax con la fidanzata Giorgia Palmas, era ancor più vicino al punto di emergenza. Stava facendo il bagno nello stesso specchio d’acqua con la compagna, quindi non ha esitato un solo momento ed è intervenuto. Al campione di nuoto sono bastate alcune rapide bracciate per raggiungere il turista colpito dal malore. L’ex nazionale di nuoto lo ha letteralmente tenuto a galla poi in attesa dell’arrivo dei soccorritori. Così dunque ha sventato una tragedia. «Quando l’ho raggiunto non riusciva neanche a parlare e non era facile caricarlo sul gommone di salvataggio», ha raccontato Magnini, come riportato da Tgcom24. Poi ha minimizzato: «Ho fatto quello che dovevo fare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA