Diretta Filippo Tortu/ Europei video streaming Rai: arriva il bronzo per l’italiano!

- Mauro Mantegazza

Filippo Tortu, diretta finale 200 metri agli Europei atletica 2022 streaming video Rai, orario della gara con il campione olimpico protagonista

Tortu 200 metri staffette
Filippo Tortu (La Presse)

DIRETTA FINALE 200 METRI EUROPEI DI ATLETICA 2022: LE PAROLE DI TORTU DOPO IL TRAGUARDO

Ecco le prime parole a caldo di Filippo Tortu subito dopo la finale dei 200 metri maschili agli europei di atletica 2022 a Monaco di Baviera, ai microfoni della RAI che trasmette l’evento sui suoi canali: “Provo dei sentimenti davvero contrastanti. Dovrei essere contento, ma appena finita la gara ero più arrabbiato perché volevo una medaglia diversa, poi magari domattina sarò più felice. Penso di aver corso bene, non ho sbagliato nulla, semplicemente gli altri ne avevano di più. Io ce l’ho messa tutto, ho dato il massimo, quindi dovrei essere soddisfatto ma non lo sono. Il risultato finale non mi appaga completamente, lo dico chiaramente, volevo l’oro, questo bronzo mi sta stretto, ma quando sali sul podio in un palcoscenico così importante come l’europeo te lo fai andare bene lo stesso. Sono orgoglioso del lavoro svolto quest’anno, una stagione che a bilancio sarà sicuramente positiva, con tutti i sacrifici e gli allenamenti svolti non mi posso lamentare di quanto ho raccolto. Tra due anni a Roma punterò al gradino più alto e da domani inizierò a lavorare su questo nuovo obiettivo”{agg. di Stefano Belli}

FILIPPO TORTU, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV FINALE 200 METRI AGLI EUROPEI DI ATLETICA 2022

La finale dei 200 metri maschili agli Europei di atletica 2022 con Filippo Tortu sarà visibile in diretta tv su Rai Due, che naturalmente è il canale numero 2 del telecomando in chiaro, ma anche in diretta streaming video tramite il sito Internet o l’applicazione del servizio Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY DELLA FINALE DEI 200 METRI CON FILIPPO TORTU AGLI EUROPEI DI ATLETICA 2022

MEDAGLIA DI BRONZO PER TORTU!

Obiettivo raggiunto per Filippo Tortu che conquista la medaglia di bronzo nella finale dei 200 metri piani maschili agli europei di atletica 2022 a Monaco di Baviera! Dominio totale dei britannici con Zharnel Hughes che conquista l’oro in 20″07 con un decimo di vantaggio nei confronti del connazionale Nethaneel Mitchell-Blake, poteva essere un podio tutto inglese ma il velocista italiano è stato bravissimo nel finale a rimontare su Charlie Dobson che si è dovuto accontentare della quarta posizione. Completano l’ordine d’arrivo il tedesco Joshua Hartmann, quinto con un tempo di 20″50, lo spagnolo Pol Retamal (sesto in 20″63) e l’israeliano Blessing Afrifah (settimo in 20″69). Non ha concluso la gara il turco Ramil Guliyev che è stato costretto a fermarsi per un infortunio, ha chiesto troppo al suo fisico che lo ha tradito sul più bello. {agg. di Stefano Belli}

SI COMINCIA

Filippo Tortu affronterà fra pochissimo la finale dei 200 metri agli Europei di atletica 2022, si tratta di una gara che naturalmente aspettiamo con ansia perché potrebbe regalarci un’altra grande gioia. L’Italia con i 200 metri ha un feeling profondo, grazie alle leggendarie imprese di Livio Berruti e Pietro Mennea, campioni olimpici rispettivamente a Roma 1960 e Mosca 1980. Parlando di Europei, possiamo ricordare che per Mennea ci sono sui 200 metri anche le due vittorie di Roma 1974 e Praga 1978, quindi il pugliese è il grande punto di riferimento, che i successi azzurri degli ultimi anni sono tornati ad avvicinare.

Per Filippo Tortu sembra sempre più radicata la decisione di dedicarsi appunto ai 200 metri come gara individuale, fermo restando l’impegno con la staffetta olimpionica, dunque siamo davvero curiosi di scoprire quali riscontri ci saranno questa sera. Adesso però dobbiamo pensare alla stretta attualità: parola alla pista e al cronometro, via alla finale dei 200 metri maschili con Filippo Tortu! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA L’AZZURRO

Mentre aspettiamo che Filippo Tortu scenda in pista per la finale dei 200 metri agli Europei di atletica 2022, è naturalmente molto significativo provare a rileggere le dichiarazioni dello stesso velocista azzurro al termine della semifinale di ieri. Ai microfoni di Elisabetta Caporale per Rai Sport, Filippo Tortu aveva analizzato così la sua prestazione e gli avversari: “Non ho fatto la gara che volevo fare, sono partito troppo piano, però l’ho fatta in controllo. Ci sono tanti atleti forti, i favoriti sono gli inglesi e l’israeliano, domani (oggi, ndR) però si vende cara la pelle“.

Questa finale dei 200 metri “sarà la gara più importante dell’anno per me, una giornata ricca di emozioni. Sto bene, sono abbastanza tranquillo, spero di poter far meglio. Devo fare la miglior gara della mia vita per prendere la medaglia”. Nel mirino i tre britannici Nethaneel Mitchell-Blake, Zharnel Hughes e Charles Dobson e l’israeliano Blessing Akwasi Afrifah… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

UNA FINALE INTRIGANTE

Filippo Tortu in copertina oggi, venerdì 19 agosto, in una serata di grande sport agli Europei di atletica 2022, perché alle ore 21.20 sarà in programma la finale dei 200 metri maschili a Monaco di Baviera, sede all’Olympiastadion di questa rassegna continentale per l’atletica leggera. L’attesa è grande, come è giusto che sia per il campione olimpico della staffetta, che sta dimostrando sempre più di essere un eccellente specialista del mezzo giro di pista a livello individuale, quindi con i 200 metri come gara d’elezione.

Di conseguenza, in questi Europei Filippo Tortu non si è nemmeno presentato nei 100 metri infine vinti da Marcell Jacobs, ma adesso punta al podio nei 200 metri per provare a collocare l’Italia sul podio di entrambe le gare più veloci dell’atletica leggera, che sarebbe un risultato straordinario a maggior ragione perché ottenuto con due atleti diversi. La concorrenza è forte, ma il lombardo ha le capacità per riuscirci: ecco allora tutte le info utili per seguire la finale dei 200 metri con Filippo Tortu agli Europei di atletica 2022

DIRETTA FILIPPO TORTU, FINALE 200 METRI EUROPEI DI ATLETICA 2022: IL CONTESTO

Filippo Tortu quindi cercherà nella finale dei 200 metri agli Europei di atletica 2022 di scrivere una pagina di storia, rilanciando l’Italia nella gara che fu di Livio Berruti e Pietro Mennea, attualmente ancora detentore del record europeo dei 200 metri con il suo leggendario 19”72 del 1979 a Città del Messico. Le indicazioni emerse dalle semifinali sono positive, dal momento che Filippo ha vinto la sua con il tempo di 20”29, prendendosi la soddisfazione di sconfiggere il britannico Nethaneel Mitchell-Blake, esattamente come era successo nella staffetta olimpica di un anno fa a Tokyo.

Inseguire l’oro non sarà affatto facile, perché ci sono molti avversari temibili, a cominciare dagli altri due britannici Zharnel Hughes (20”19) e Charlie Dobson (20”21), che sono stati entrambi più veloci di Filippo Tortu nelle semifinali di ieri sera, anche se nessuno ha fatto registrare tempi eccezionali a causa delle condizioni climatiche di certo non favorevoli. La cosa certa è che si potrà provare almeno a salire sul podio, poi staremo a vedere: la finale dei 200 metri agli Europei di atletica 2022 con Filippo Tortu promette davvero di regalarci grandi emozioni…





© RIPRODUZIONE RISERVATA