Fiorella Mannoia/ L’interprete romana osannata dai fan e apprezzata dalla critica

Fiorella Mannoia, l’amata interprete italiana, che nella storia ci ha regalato brani iconici come “Quello che le donne non dicono”, del 1988

fiorella mannoia wma 2018
Fiorella Mannoia

Fiorella Mannoia sarà ospite questa sera del nuovo show di Rai 1 “20 anni che siamo italiani”, programma condotto dal noto cantautore napoletano Gigi D’Alessio, e dall’attrice spagnola, adottata da anni dall’Italia, Vanessa Incontrada. Fiorella Mannoia non ha davvero bisogno di presentazione, in quanto l’artista romana è fra le cantanti più amate del panorama musicale del Belpaese. Classe 1954, ha tra l’altro da poco “festeggiato” i 30 anni di uno dei suoi più grandi album, leggasi “Di terra e di vento”, uscito nel 1989, dopo aver ricevuto i due premi alla critica consecutivi al Festival di Sanremo del 1987, e a quello del 1988, per “Quello che le donne non dicono” e “Le notti di maggio”. L’interprete classe 1954 ha venduto milioni di dischi nella sua lunga e straordinaria carriera, e sono celebri alcuni pezzi come appunto “Quello che le donne non dicono”, e ancora, “Il peso del coraggio”, “L’amore si odia” in collaborazione con Noemi, “Il cielo d’Irlanda”, quindi “Perfetti sconosciuti”, “Combattente” e molti altri brani iconici.

FIORELLA MANNOIA E LA VICENDA DELLA FAN/STALKER

Una Fiorella Mannoia che è stata sua malgrado protagonista delle pagine di cronache nelle scorse ore, dopo che è stata resa pubblica la notizia circa la condanna del suo stalker, una donna di 31 anni che ha perseguitato per diverso tempo la stessa cantautrice. Una fan troppo ossessionata che è stata arrestata e che ora si trova ai domiciliari presso una struttura apposita per curare il suo malessere psicologico. Stando a quanto sostenuto dalla pm, Eleonora Fini, l’ammiratrice stalker aveva sviluppato “una pericolosa ossessione per l’artista”, come ha riferito pochi giorni fa al quotidiano Il Messaggero. Il legale dell’arrestata aveva invece spiegato: “È una donna fragile. Ha chiesto scusa alla cantante. Le ha scritto anche una lettera. Contiamo su un segnale dell’artista”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA