FIRENZE ROCKS 2019/ Video: apertura Dream Theater, paura per allarme bomba

- Raffaele Graziano Flore

Firenze Rocks 2019 al via, video: parte oggi la tre giorni in musica (13-16 giugno) col metal dei Dream Theater e poi le esibizioni di Tool e Smashing Pumpkins

Firenze Rocks 2019
Firenze Rocks, il logo (Facebook, 2019)

Firenze Rocks 2019, super partenza con i Dream Theater: il gruppo si esibirà a venti anni di distanza dall’uscita dell’album Metropolis Pt. 2. Ma dobbiamo registrare un inconveniente delle scorse ore: è stata infatti rinvenuta una borsa incustodita nel Parco delle Cascine, vicino alla Visarno Arena dove è proprio in programma il Firenze Rocks. Sul posto sono giunte immediatamente le forze dell’ordine, allertate dagli addetti alla sicurezza che hanno notato la sacca sospetto: come riportano i colleghi di Repubblica, le squadre di artificieri dei carabinieri e alcune pattuglie della polizia hanno isolato la zona temendo potesse trattarsi di un esplosivo. Per fortuna si è trattato solo di un falso allarme: la sacca è stata probabilmente dimenticata da qualcuno, all’interno vi erano solo degli effetti personali. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

FIRENZE ROCKS 2019 AL VITA

Ha preso il via quest’oggi la terza edizione del Firenze Rocks, uno degli appuntamenti musicali più attesi dell’estate nostrana e che, come accaduto negli anni precedenti, richiamerà tutti i fan del rock più duro non solo dalla penisola ma anche dal resto d’Europa: d’altronde la line-up della kermesse musicale voluta dagli organizzatori per le giornate di oggi, venerdì 14, sabato 15 e infine domenica 16 giugno è per palati fini tanto che l’opening è affidato nientemeno che a quei mostri sacri del progressive metal che sono i Dream Theater, attualmente sul palco e che verranno poi avvicendati sul palco del concerto fiorentino dagli attesissimi Tool (il cui nuovo e oramai mitologico disco sembra essere finalmente in dirittura d’arrivo) e poi dagli Smashing Punpkins che invece saranno gli headliner della giornata di oggi. Insomma, un evento tra metal e grunge e per il quale è stimata la presenze di oltre 40mila spettatori, molti dei quali richiamati proprio dalla presenza della band statunitense.

SI APRE COL METAL DEI DREAM THEATER

Protagonisti di un tour europeo che in questo 2019 li vedrà protagonisti a luglio anche in quel di Villafranca di Verona per il Rock The Castle, i Dream Theater proporranno una scaletta che inevitabilmente proporrà alcuni dei brani contenuti in “Distance Over Time”, il loro ultimo lavoro in studio, ma per gli aficionados di vecchia data ci sarà spazio ovviamente per i classici senza tralasciare sorprese ed eventuali ‘fuori programma’ a cui ha da sempre abituato la band che, rispetto alla formazione originaria, è oggi composta da James LaBrie alla voce, John Myung al basso e John Petrucci alla chitarra. Successivamente i Dream Theater lasceranno la scena, come detto, ai Tool mentre a chiudere la giornata di penseranno attorno alle 22 gli Smashing Pumpkins dell’inossidabile Billy Corgan. E per i prossimi tre giorni? Il menu del Firenze Rocks 2019 propone Ed Sheeran tra gli headliner di venerdì 14 (assieme agli Snow Patrol e altri), Eddie Vedder nella giornata di sabato 15 e infine i Cure a fare da band principale nella serie di show in programma domenica 16 giugno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA