Flavia Toso e Sarah, ex moglie e figlia Ricky Tognazzi/ “Un rapporto molto sereno”

- Elisa Porcelluzzi

Ricky Tognazzi è stato legato a Flavia Toso, da cui ha avuto la figlia Sarah. Il regista ha un ottimo rapporto con la ex compagna con cui ha lavorato in diverse occasioni.

ricky tognazzi
Ricky Tognazzi a Vieni da me

Flavia Toso è moglie di Ricky Tognazzi?

Prima di incontrare Simona Izzo, con cui è sposato dal 1995, Ricky Tognazzi è stato legato a Flavia Toso, con cui ha avuto la figlia Sarah. Sulla loro relazione non si sa molto: è noto che il matrimonio con l’attore e regista italiano è durato poco, i due si sono separati subito dopo la nascita della loro prima e unica figlia.

In una recente intervista a Oggi è un altro giorno, Tognazzi ha confermato di avere avuto solo due grandi donne nella sua vita: “Una è Flavia, la madre di mia figlia, con cui ho avuto un rapporto molto sereno. Invece con Simona all’inizio ha avuto un rapporto un po’ conflittuale”. Flavia Toso lavora nel mondo dello spettacolo come segretaria di edizione e ha collaborato in diverse occasione con l’ex marito e la sua attuale compagna Simona Izzo: “Le due mi chiamano “il comarito”…”, ha scherzato Tognazzi qualche anno fa sul Corriere della Sera.

Sarah Tognazzi: a Londra sulle orme del padre Ricky

Sarah Tognazzi è la figlia di Ricky Tognazzi e di Flavia Toso. La ragazza è molto riservata e sulla sua vita privata si sa molto poco. Secondo quanto emerge dal web. Sarah vive a Londra dove lavora come regista e produttrice di corti cinematografici e video di musica. Prima di stabilirsi nella capitale inglese, ha studiato al Cheltenham e Bristol specializzandosi in Film & Theatre Studies e ha recitato anche in alcuni film come “La Tigre e la Neve” e “Io No”.

Qualche tempo fa, a Storie Italiane, Ricky Tognazzi ha ricordato il ruolo della madre Pat O’Hara nella vita della figlia Sarah: “È la persona che mi ha curato, mi ha educato. C’è tanto di mia madre in me, mi ha sostenuto e ha sostenuto tanto mia figlia Sara: lei ha prima fatto le veci di mio padre e poi anche le mie. Le sono infinitamente grato”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA