Flavio Briatore ha il coronavirus/ San Raffaele chiarisce “E’ in reparto covid-19”

- Carmine Massimo Balsamo

Flavio Briatore ha il coronavirus ma sta bene. Peggio sta invece andando al 59enne barman del San Raffaele, che si trova ricoverato a Sassari

flavio briatore ricoverato coronavirus
Flavio Briatore (Foto LaPresse)

Flavio Briatore ha il coronavirus. Dopo 24 ore di conferme, smentite e contro-smentite, alla fine è arrivata l’ufficialità. La cosa certa è che il proprietario del Billionaire sta bene, come confermato anche da un misterioso selfie pubblicato su Instagram dallo stesso poi cancellato poco dopo. Non ha avuto la sua stessa fortuna il barman del prestigioso locale della Costa Smeralda, anch’egli risultato positivo negli scorsi giorni al covid-19. Il 59enne era stato ricoverato un paio di giorni fa nel reparto di malattie infettive dell’Aou di Sassari dopo aver manifestato i sintomi della malattia, e quasi immediatamente era stato sottoposto a degli alti flussi di ossigeno. Con il passare delle ore il suo quadro clinico è evoluto in maniera negativa, al punto che si è resa necessaria una terapia più decisa. Al momento il paziente, come riferiscono i colleghi di Repubblica, si trova sotto ventilazione assistita e intubato, ed è tenuto sotto stretta osservazione nel reparto rianimazione. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

FLAVIO BRIATORE HA IL CORONAVIRUS, E SPUNTA UN SELFIE POI RIMOSSO

E’ arrivata la conferma in merito alla positività al coronavirus di Flavio Briatore. Come vi abbiamo spiegato poco fa, il manager italiano ha contratto il covid, notizia ufficializzata dall’ospedale San Raffaele dove lo stesso si trova ricoverato da lunedì. L’ospedale meneghino ha fatto chiarezza anche in merito alle voci circa un non ricovero di Briatore in un reparto covid, spiegando: “la modalità di ricovero applicata risponde a tutti i requisiti di sicurezza necessari nel rispetto delle norme anti-contagio” aggiungendo che il paziente “ha passato una notte tranquilla”. Intanto è scoppiata un’altra piccola polemica per un selfie pubblicato dallo stesso Briatore su Instagram poi rimosso. A segnalare la vicenda è stata la giornalista Selvaggia Lucarelli, che attraverso Twitter ha cinguettato: “Briatore ci fa sapere che sta bene con un selfie dal San Raffaele nelle sue storie Instagram. Poi forse qualcuno gli fa notare che c’è poco da ridere e non è il caso di comunicare così in un momento delicato, e dopo pochissimo la cancella. Non sbaglia un colpo, non c’è che dire”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

FLAVIO BRIATORE HA IL CORONAVIRUS, IL SAN RAFFAELE CONFERMA: “TAMPONE POSITIVO”

Dopo 24 ore di “giallo”, sembra ormai essere stata appurata la positività al coronavirus del manager Flavio Briatore. A darne notizia poco fa anticipando gli altri media, sono stati i colleghi di RaiNews, che raccontano di come il proprietario del Billionaire sia stato ricoverato al San Raffaele per altro (una prostatite come spiegato dallo stesso), e che dopo il tampone sia risultato positivo al covid-19: “Flavio Briatore – fanno sapere i colleghi della televisione pubblica, pubblicando la nota del San Raffaele – si è rivolto all’Ospedale per una specifica patologia diversa da Covid-19 e che è stato sottoposto prima del ricovero, come tutti i pazienti, al tampone rinofaringeo per il rilevamento del Coronavirus SARS-Cov-2. Il tampone è risultato positivo e di conseguenza al signor Briatore è stato applicato il protocollo standard che prevede l’isolamento e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale necessari in caso di positività, sia per la sicurezza del paziente, sia per la tutela del personale di reparto e degli altri pazienti ricoverati”. Stamane il manager piemontese aveva pubblicato una foto sulla propria pagina instagram, una stories che vedeva lo stesso su un letto d’ospedale sorridente. L’immagine dell’imprenditore 70enne è stata poi rimossa dai social, non si sa bene per quale motivo, fatto sta che Briatore ha comunque rassicurato i suoi circa 800mila follower, preoccupati per le notizie delle ultime ore. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

FLAVIO BRIATORE “CORONAVIRUS? STO BENE”

E’ stato lo stesso Flavio Briatore a prendere in mano il telefono e a chiamare il Corriere della Sera per fare chiarezza in merito al proprio stato di salute. Del resto nella giornata di ieri si sono rincorse numerose voci circa la sua possibile infezione da coronavirus, che per ora non trova conferma. “Sto bene”, le parole del manager italiano, noto proprietario del Billionaire, che afferma di essere sotto flebo e di non avere ancora certezza sulla sua positività o meno. Il quotidiano di via Solferino spiega inoltre, a conferma delle parole dello stesso, che Briatore non pare avere la voce di una persona che ha difficoltà alle vie respiratorie, come invece ipotizzato in un primo momento, quando si parlava di ricovero per polmonite e di condizioni serie. Sulla vicenda Briatore si è espressa anche la fondazione Gimbe che ha spiegato: “La positività (o meno) al Sars-CoV2 di Briatore – le parole del presidente Nino Cartabellotta riportate da TgCom24.it – non è un tema da talk show, ma un rilevante problema di sanità pubblica, visti il numero dei suoi contatti, il focolaio al Billionaire, le notizie sul suo ricovero in un reparto non Covid19”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

FLAVIO BRIATORE: “CORONAVIRUS? ASPETTO IL TAMPONE”

Esce allo scoperto Flavio Briatore. Il giorno dopo la notizia della sua positività al coronavirus, il patron del Billionaire parla così al Corriere della Sera: “Ho solo una prostatite forte, domenica sera sono andato al San Raffaele a Milano e mi hanno ricoverato”. L’imprenditore 70enne non conferma ne smentisce la notizia della positività al covid-19: “Lasci dire, può darsi che lo sia, coi venti che ci sono in Sardegna. Intanto che ero qui, ho fatto il tampone e ancora non so se sono positivo”. Una notizia quindi che viene decisamente ridimensionata visto che in meno di 24 ore si è passati da “positività in condizioni serie”, a un’incerta infezione da covid-19. La cosa certa è che il noto manager è stato al centro delle cronache nelle ultime settimane, prima a seguito delle accese polemiche con il governo e con il sindaco di Arzachena, dopo la decisione di chiudere le discoteche, fra cui il suo storico locale di Porto Cervo che ieri ha fatto registrare un totale di 63 casi di infetti, e poi per la notizia di ieri circa la sua presunta positività. Il quotidiano di via Solferino ha provato a chiedere a Briatore se avesse o meno una polmonite ma lo stesso ha dovuto riattaccare perchè i medici lo dovevano visitare, aggiungendo comunque di stare bene. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

FLAVIO BRIATORE RICOVERATO AL SAN RAFFAELE: “CONDIZIONI STABILI”

Arrivano nuovi aggiornamenti sulle condizioni di salute di Flavio Briatore, ricoverato da ieri all’ospedale San Raffaele di Milano dopo aver contratto il coronavirus. L’imprenditore si trova nel reparto solventi con sintomi da polmonite e chi gli sta vicino fa sapere che le sue condizioni «sono assolutamente stabili e buone». Sui social network non sono mancate le polemiche, con tanto di offese indirizzate al proprietario del Billionaire, in sua difesa è intervenuta Mara Carfagna: «La notizia del ricovero di Flavio Briatore per Covid ha scatenato commenti osceni e inaccettabili. Non è il momento delle polemiche. È il momento di augurare pronta guarigione a Briatore e a tutti quelli che in queste ore stanno lottando contro il virus». Queste, invece, le parole di Daniele Capezzone: «Qualunque cosa (condivisibile o no) abbia detto in passato Briatore, su qualsiasi tema (Covid incluso), quelli che ora festeggiano il suo ricovero e/o stanno col ditino alzato a fargli la morale FANNO SCHIFO. Ma che persone siete a fare i fenomeni se il vostro ‘nemico’ sta male?». (Aggiornamento di MB)

FLAVIO BRIATORE RICOVERATO PER COVID, ANSIA PER BERLUSCONI

Le condizioni non sono gravi ma comunque serie con Flavio Briatore che, secondo quanto ricostruito da Dagospia, avrebbe iniziato a preoccuparsi sabato scorso dopo febbre oltre 38 al Billionarie. Dopo consulto a distanza col medico Alberto Zangrillo, la corsa a Milano per il ricovero cautelativo al San Raffaele e la scoperta del coronavirus: già a dicembre in realtà Briatore sarebbe stato contagiato dalla pandemia Sars CoV- 2, come spiegato a marzo dallo stesso imprenditore «Sono stato malissimo per dieci giorni – aveva spiegato Briatore -. Avevo dolore ai polmoni, facevo fatica a respirare. Allora  ho parlato con il mio medico Zangrillo, l’ho raggiunto a Milano e ho fatto lastre e tac. Con il senno di poi abbiamo capito che probabilmente si trattava di Covid. E’ stata dura: ho avuto febbre altissima, sopra i 39, che con la tachipirina scendeva solo di poche linee, e mi sentivo molto stanco». Ora si teme anche per Silvio Berlusconi dopo l’incontro in Sardegna, con tanto di foto, con Flavio Briatore: sempre secondo Dagospia, la foto col leader di Forza Italia è del 12 agosto e «sarebbe comunque avvenuto prima di ferragosto e delle feste a rischio Covid. Silvio è comunque andato in paranoia e il 16 agosto ha lasciato in fretta e furia Villa Certosa in direzione di Arcore». (agg. di Niccolò Magnani)

RICOVERATO NEL REPARTO SOLVENTI

La notizia di cronaca di oggi è senza dubbio la positività al coronavirus di Flavio Briatore. Il 70enne imprenditore, noto in particolare per essere il proprietario del Billionaire, locale di prestigio in Costa Smeralda, è stato trovato infetto. A lanciare la notizia era stato stamane il settimanale L’Espresso nella sua edizione online, poi il tutto è stato confermato dall’agenzia Ansa. Fonti vicine all’imprenditore raccontano che Briatore è al momento ricoverato presso l’ospedale San Raffaele di Milano ma non in terapia intensiva, di conseguenza le sue condizioni non sarebbero “serie” come detto in precedenza. Lo stesso avrebbe i sintomi da polmonite e sarebbe stato ricoverato presso il reparto solventi del prestigioso nosocomio meneghino. Briatore è stato altresì sottoposto a tac e a tampone, risultato quest’ultimo ovviamente positivo. La notizia della positività dell’imprenditore giunge nello stesso giorno in cui sono emersi i 63 casi di positività al Billionaire, su un totale di 90 tamponi effettuati. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

“FLAVIO BRIATORE RICOVERATO PER CORONAVIRUS”, L’ESPRESSO: “CONDIZIONI SERIE”

Flavio Briatore ricoverato per aver contratto il coronavirus: le sue condizioni sarebbero serie. A riportarlo è L’Espresso, che fornisce importanti dettagli: l’imprenditore sarebbe arrivato all’ospedale San Raffaele di Milano nella giornata di lunedì 24 agosto. Le sue condizioni sono definite «serie», ma al momento il proprietario del Billionaire non si troverebbe in terapia intensiva. Una notizia che arrivare nelle ore delle polemiche legate alla nota discoteca di Porto Cervo, in Sardegna: come già evidenziato, è stato registrato un focolaio nel locale di Briatore – 58 persone dello staff positive – con l’imprenditore che negli scorsi giorni aveva attaccato duramente il governo mettendo nel mirino le misure intraprese per il contrasto al Covid-19.

L’ESPRESSO:  FLAVIO BRIATORE RICOVERATO PER CORONAVIRUS

Sono attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore sulle condizioni di salute di Flavio Briatore, colpito dal coronavirus come tanti altri vip che hanno trascorso le vacanze in Sardegna. Lo stesso imprenditore ha preso parte ad una partita di calcetto lo scorso 15 agosto con altri vip: tra questi anche Sinisa Mihajlovic, in cura per combattere la leucemia e risultato positivo al Covid-19, e il conduttore Paolo Bonolis.

Ricordiamo che il Billionaire ha chiuso i battenti lo scorso 17 agosto ma in queste ore è arrivata la notizia delle decine di casi positivi riscontrati. Flavio Briatore aveva giudicato errata la decisione di chiudere il locale ed è stato protagonista inoltre di un botta e risposta sul tema con il sindaco di Arzachena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA