FLIGHT/ Video, su Rete 4 il film con Denzel Washington e Jessica Kelly Reilly

- Matteo Fantozzi

Flight in onda su Rete 4 oggi, 11 aprile, dalle 21:25. Nel cast Denzel Washington, Kelly Reilly, Don Cheadle, John Goodman, Bruce Greenwood e Tamara Tunie.

Flight 2019 film 640x300
Flight

La principale protagonista femminile di questo film è l’attrice Britannica Jessica Kelly Reilly. Nata il 18 luglio del 1977, è famosa per aver preso parte a molti film di grande successo, tra cui L’appartamento spagnolo e Bambole russe. La sua prima esperienza sul grande schermo è arrivata nel 2000 con la pellicola Maybe Baby, diretta da Ben Elton e Hugh Laurie. Negli anni seguenti ha fatto parte del cast di tante altre pellicole di ottimo successo, tra le quali ricordiamo Orgoglio e pregiudizio, Eden Lake, Me and Orson Welles, Triage e Ti presento un amico. L’attrice è stata fidanzata dal 2007 al 2009 con il collega Jonah Lotan. Nel 2012 invece ha sposato il finanziere Kyle Baugher. L’ultima volta l’abbiamo vista recitare nel film horror Eli, diretto da Ciaran Foy nel 2019 e trasmesso in esclusiva da Netflix. Sta ancora recitando nella serie tv Yellowstone, che è stata lanciata nel 2018 e che è ancora in corsa. Sarà interessante vedere come si metterà in evidenza con questo film.

Flight, film con Denzel Washington

Flight va in onda su Rete 4 per la prima serata di oggi, domenica 11 aprile, a partire dalle ore 21:25. La pellicola è stata prodotta è girata negli Stati Uniti d’America nel 2012 dalla casa cinematografica ImageMovers in collaborazione con la Parkes/MacDonald Productions mentre la distribuzione nelle sale cinematografiche e nel settore dell’home video è stata gestita dalla Paramount pictures. La regia del film porta la firma di Robert Zemeckis con soggetto e sceneggiatura di John Gatins. Le musiche della colonna sonora solo di Alan Silvestri mentre la scenografia è stata realizzata da Nelson Coates. Nel cast sono presenti tra gli altri Denzel Washington, Kelly Reilly, Don Cheadle, John Goodman, Bruce Greenwood e Tamara Tunie.

Flight, la trama del film

Soffermiamoci sulla trama del film Flight. Un pilota di aerei di linea al termine del proprio lavoro si ritrova a passare una bollente notte di sesso e passione con un assistente di volo di nome Caterina. La mattina seguente si alza visibilmente stanco e soprattutto sopraffatto dall’uso smodato di alcool. Il problema è che deve rimettersi in sesto perché deve pilotare un volo diretto ad Atlanta. Per cercare di superare la sbornia e quindi evitare delle sanzioni di natura disciplinare, decide di assumere della cocaina che in realtà ritrovando immediatamente una certa brillantezza. Una volta arrivato all’aeroporto, si mette alla guida dell’aereo e riesce a farlo decollare nonostante una brutta turbolenza nella zona di decollo. Dopo aver fatto questo, in maniera abbastanza il responsabile, decide di lasciare i comandi al suo copilota e di prepararsi un cocktail a base di vodka e succo d’arancia. La stanchezza ancora da smaltire e la mancanza di sonno lo portano ad addormentarsi per poi risvegliarsi bruscamente in virtù di una turbolenza.

Il comandante facendo leva sulla sua enorme esperienza maturata in volo si accorge immediatamente che c’è un importante guasto sull’aereo e quindi riprende i comandi del veivolo dimostrando grande capacità effettuando una manovra che vedrà l’aereo volare rovesciato per interrompere la discesa incontrollata e quindi riuscire ad effettuare una atterraggio di fortuna in un campo.

Dopo l’impatto l’uomo si sveglierà in ospedale dove un suo diretto superiore lo informa che grazie alla sua capacità è stato possibile salvare quasi tutti i passeggeri ma che purtroppo sono morte delle persone tra cui anche la donna con cui aveva trascorso la precedente notte d’amore. Durante la permanenza in ospedale ritrova una sua vecchia conoscenza di nome Nicole la quale sta portando avanti un programma di ripresa da una overdose di eroina e lui le promette è di andare a trovarla quanto prima.

Grazie all’aiuto di un suo amico, il pilota riesce a fuggire dall’ospedale e rifugiarsi presso la propria fattoria dove incontra un altro suo amico che lo informa di un test che è stato eseguito durante le ore in cui ha perso conoscenza in ospedale e dal quale è emerso come fosse ubriaco e drogato. In attesa del relativo processo, il pilota cerca di stare lontano dai mass media e soprattutto di ritrovare qualche affetto che puntualmente perde in virtù del suo brutto vizio di consumare alcol.

Video, il trailer del film “Flight”



© RIPRODUZIONE RISERVATA