Foo Fighters, appello agli Oasis/ Video “tornate insieme!”, omaggio a Keith Flint

- Emanuela Longo

I Foo Fighters hanno chiuso il loro tour europeo per l’estate 2019 con la richiesta di una petizione affinchè gli Oasis possano tornare insieme

Foo_Fighters_wikipedia_2009
Foo Fighters (Wikipedia)

Per i Foo Fighters, domenica 25 agosto si è concluso il tour estivo che li ha visti impegnati in tutta Europa. L’ultima tappa si è svolta nell’ambito del festival di Reading ed ha rappresentato l’occasione per la band capitanata da Dave Grohl per realizzare un elettrizzante spettacolo reso possibile non solo grazie alle tante canzoni in scaletta ma soprattutto dai messaggi lanciati nel corso del concerto. Tra questi la toccante dedica dell’ex batterista dei Nirvana a Keith Flint. “Questa è per te, Keith”, ha esordito Grohl riferendosi al compianto leader dei Prodigy ed anticipando così il brano “Run”, originariamente inserito in “Concrete and Gold” del 2017. Oltre ai momenti di grande emozione non sono poi mancati altri messaggi extra musicali come ad esempio quello durante il quale i Foo Fighters hanno avanzato la proposta di una petizione per chiedere ai fratelli Noel e Liam Gallagher di tornare insieme, ridare nuova vita agli Oasis e sotterrare definitivamente l’ascia di guerra. Un momento leggero reso possibile dal frontman della band e dal batterista Taylor Hawkins. Sui social gli utenti si sono scatenati: “Devi amare i Foo Fighters! Vogliono firmare una petizione per rimettere insieme gli Oasis”.

FOO FIGHTERS, LE PROSSIME TAPPE DEL TOUR

Con la data di ieri al festival di Reading, preceduto da quello di Leeds, i Foo Fighters hanno salutato i loro fan europei dopo una estate di concerti. L’ultima tappa è stata caratterizzata da un lungo spettacolo caratterizzato da una scaletta di ben 25 brani. Ad aprire il concerto è stata la canzone “The Pretender” mentre in chiusura “Everlong”. Nel mezzo, a parte “Run”, brani come “Sunday Rain” e “La Dee Da” ma anche una cover dei Queen, “Under Pressure”, ed una di (e con) Ricky Astley, “Never Gonna Give You Up”. Immancabile, verso il finale, la Cover di AC/DC, “Let There Be Rock”. La band capitanata da Dave Grohl si prenderà ora circa un mese di pausa prima della ripresa che la vedrà nuovamente impegnata con il tour il prossimo 20 settembre con la data a Louisville, in Kentucky. Il nuovo impegno vedrà i Foo Fighters ancora per cinque altri appuntamenti negli Stati Uniti, prima del gran finale in programma il 6 dicembre prossimo a Las Vegas, nel Nevada.



© RIPRODUZIONE RISERVATA