Formula 1/ Gp del Messico 2019, Liuzzi: Mercedes favorita e Hamilton… (esclusiva)

- int. Vitantonio Liuzzi

Formula 1: intervista esclusiva a Vitantonio Liuzzi alla vigilia del Gp del Messico 2019, previsto questo weekend a Città del Messico.

Hamilton Formula 1
Formula 1 - Lewis Hamilton (LaPresse)
Pubblicità

Questo fine settimana il Mondiale della Formula 1 fa tappa al circuito Hermanos Rodriguez per il Gp del Messico 2019 e questa domenica potremmo finalmente assegnare il titolo iridato a Lewis Hamilton. Il pilota inglese della Mercedes, dopo aver festeggiato con Bottas in Giappone la vittoria del titolo costruttori, nel weekend potrà finalmente festeggiare il suo sesto titolo mondiale della Formula 1 e già tutto è pronto per la grande festa. Pure per il Gp del Messico 2019 anche la Ferrari ha grandi progetti: i titolo iridati sono già di fatto assegnati ma Vettel e Leclerc hanno certo voglia di chiudere questo campionato nel migliore dei modi, specie dopo due prove non eccellenti. Per presentare il Gp del Messico 2019 di Formula 1 abbiamo sentito Vitantonio Liuzzi: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Come vede questo Gran Premio del Messico? Dovrebbe essere una gara molto bella come è sempre stata nel Gran Premio del Messico, combattuta, molto incerta. La Mercedes però potrebbe approfittare delle caratteristiche tecniche di questo Gran Premio a lei favorevoli, in un circuito in sè stesso anche molto particolare.

Hamilton potrebbe diventare campione del mondo. Come correrà? Al solito modo, in realtà Hamilton avrà altri bonus per diventare campione del mondo. Vorrà vincere, vorrà conquistare il successo qui in Messico.

Pubblicità

E Bottas potrebbe fare il gioco di squadra… Potrebbe essere. È normale anche se Bottas giocherà le sue chances fino in fondo, non si tirerà certo indietro per vincere.

Chi vede meglio in questo senso tra Leclerc e Vettel? Vettel l’ho visto bene nelle ultime due gare e la sua esperienza alla fine potrebbe essere importante per fare un grande risultato.

Cosa pensa della Ferrari, di questo ultimo periodo della rossa? Molto buono perchè la Ferrari in passato nella seconda parte del Mondiale diminuiva un po’ il suo rendimento. Una cosa che non è per niente successa quest’anno dove i risultati sono venuti!

Pubblicità

Cosa potrebbe fare Verstappen con la sua Red Bull? Verstappen sarà l’outsider e sarà fondamentale che porti punti alla Red Bull, sarà importante che riesca a fare una buona gara cercando proprio di sfruttare questo circuito particolare che è il Gran Premio del Messico.

Quanto potrebbe contare l’altitudine per le macchine, i piloti in questa gara? Per le macchine ci potrebbe essere un problema di potenza. Non credo invece che l’altitudine possa influenzare i piloti che parteciperanno a questo Gran Premio.

Quali sono le caratteristiche tecniche di questo circuito? E’ un circuito molto bello, spettacolare, un circuito dove si vedono sempre belle gare come potrebbe succedere anche stavolta.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità