Fortnite down, cosa succede?/ Risucchiato da un buco nero e i fan sono nel panico

- Matteo Fantozzi

Fortnite down, cosa succede? In molti sono convinti che l’Epic Games abbia scelto questa come strategia commerciale per aumentare l’hype.

epic games
Epic Games, Fortnite stagione 10

Fortnite down, i fan sono nel panico e non capisco cosa succeda. Il videogame è stato come risucchiato da un buco nero e se pare un evidente bug alcuni hanno anche pensato a una trovata pubblicitaria. D’altronde stiamo parlando del gioco più rivoluzionario degli ultimi anni e forse del più giocato dopo l’avvento di Grand Theft Auto. L’attesa è lunga, si aspetta l’inizio dell’undicesima stagione di fronte a quello che è un vero vuoto difficile da capire. Impossibile pensare però che dietro questa situazione non ci sia la volontà di alzare l’hype attorno al gioco, visto che al mese la Epic Games fattura circa 300 milioni di euro dai giocatori che si propongono online pronti a vivere sempre nuove e avvincenti avventure.

Fortnite down, cosa succede? Il buco nero di Twitch

Il buco nero generato dal Fortnite down ha lasciato tutti gli utenti senza parole. Per capire la portata di questo videogame i numeri ci dicono che a 4 ore da questo disservizio oltre 50mila persone erano ancora connesse. Inoltre su Twitch c’erano ben 100mila persone pronte a fissare un buco nero, un’immagine statica che non portava nessuna evidenza ma che ha comunque convinto gli utenti ad aspettare una risposta. Al momento non sappiamo quando Fortnite tornerà, l’unica cosa certa è che la Epic Games ha confessato che il problema è stato risolto anche se in moltissimi continuano a pensare che si tratti effettivamente di una semplice trovata pubblicitaria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA