Frada, chi è? Al Love Mi/ Il classe 2000 è pronto a stupire tutti col suo talento

- Matteo Fantozzi

Chi è Frada è un classe 2000 di Avellino pronto a raccontarsi col suo grande talento sul palcoscenico di Love Mi. C’è grande attesa per vedere cosa canterà.

frada 2022 instagram 640x300
Frada

Chi è Freda (Francesco D’Agostino)?

Frada, nome d’arte di Francesco D’Agostino, è un giovanissimo cantante italiano nato nel 2000 in provincia di Avellino. Tra i tanti artisti che il 28 giugno si esibiranno al concerto Love Mi ci sarà anche lui, che porterà i suoi brani facendo cantare e ballare il pubblico e i suoi fan. Il concerto, a scopo benefico, è stato organizzato da Fedez, in collaborazione con J-Ax, e si terrà in Piazza del Duomo a Milano a partire dalle ore 18 del 28 giugno e sarà trasmesso in diretta su Italia 1. Si alterneranno sul palco vari artisti italiani celebri e famosi, ma anche cantanti più giovani ed emergenti, che con questa occasione possono farsi conoscere maggiormente dal pubblico italiano. Tra questi c’è anche Frada, che ha sempre avuto la passione per la musica fin da quando era piccolo. Ha pubblicato il suo primo singolo nel 2019, intitolato Felpa Blu con un featuring di Axel Neiz e l’anno successivo ha partecipato all’edizione di X Factor, ottenendo un grande successo presso gli spettatori e facendo aumentare, in questo modo, il suo seguito sui social network e sulle piattaforme musicali come Spotify. Ha realizzato, successivamente, altri brani come Mosca, Merchandise, Perché mi guardi così, 30 in Hotel.

Frada, l’esplosione del classe 2000 di Avellino

Frada è un cantante ancora giovane che ha per ora prodotto un ristretto numero di brani, dal momento che è agli esordi della sua carriera, ma siamo sicuri che otterrà un grande successo, visto già quello che ha ottenuto in seguito alla partecipazione a X Factor. Siamo, quindi, molto curiosi di sapere quale canzone deciderà di portare sul palco di Love Mi concerto per Milano e siamo pronti a cantare e a ballare insieme a lui per rendere speciale e unica la sua esibizione. Sicuramente saprà sfruttare questa opportunità per farsi conoscere ancora di più e proseguire la sua carriera in modo deciso e concreto. Aspettiamo, quindi, ancora una settimana per sintonizzarci tutti quanti su Italia 1, se non abbiamo la possibilità di andare a sentirlo dal vivo, per assistere a questo meraviglioso concerto, pronti per cantare, ballare e scatenarci grazie alle performance di grande artisti italiani con le loro canzoni più note.

Il video di Lacrime sul viso







© RIPRODUZIONE RISERVATA