Francesca De André e l’abbandono del padre Cristiano/ “Sta uscendo il peggio di me”

- Anna Montesano

Francesca De André ripercorre il rapporto con il padre Cristiano e la sua difficile infanzia e adolescenza. “Qui sta uscendo il peggio di me”

francesca de andre gf16
Francesca de andré

Francesca De André è la grande protagonista di questa nuova diretta del Grande Fratello 16. Dopo la questione tradimento, Francesca viene chiamata nella stanza dei Led per ripercorrere l’infanzia che tanto la fa stare male. Per colpa della diffida ricevuta dal padre Cristiano De André, non ne può parlare e ammette che questo la fa stare molto male. “Io ero anche disperata dentro di me in questa settimana – confessa Francesca – perché sto affrontando questo percorso con uno stato psicologico che mi porta ad essere il lato peggiore di me, cosa che non volevo essere. Mi dispiace di questo, purtroppo io vorrei viverlo come sono io ma in senso positivo”. Barbara d’Urso ripropone allora un’intervista di qualche anno fa, la prima nella quale Francesca parla della sua infanzia. Racconta di come all’età di 15 anni sia scappata di casa a causa dell’incompatibilità con la vita di suo padre e di come sia poi finita in orfanotrofio.

BARBARA D’URSO DALLA PARTE DI FRANCESCA DE ANDRÈ

“Ci sono finita perché nessuno dei suoi familiari ha voluto farsi carico del mio affidamento” raccontava qualche anno fa Francesca De André che oggi, rivedendosi, si commuove. In studio, però, non mancano polemiche. Iva Zanicchi la invita comunque a moderarsi nel linguaggio e nei comportamenti, proprio in onore di quel nonno, Fabrizio De André, che lei in primis decanta. Barbara d’Urso, però, prende le sue parti: “Francesca ha un’infanzia particolare, non ha mai nominato il padre nel corso di questa avventura. Il vero obiettivo nostro, com’è successo l’anno scorso con Bobby Solo, è quello di una reunion tra questo padre e Francesca”. Francesca, però, conclude: “È un sogno e rimarrà un sogno”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA