Francesca Pascale lascia la villa di Silvio Belusconi/ “Ora ospiterà Marta Fascina”

- Anna Montesano

Francesca Pascale lascia Villa Maria, la casa in cui ha vissuto con Silvio Belusconi: la notizia in esclusiva da Novella2000

francesca pascale ig 640x300
Francesca Pascale (Foto: Instagram)

Francesca Pascale ha lasciato Villa Maria, la casa vicino ad Arcore che aveva comprato Silvio Berlusconi. Ad annunciarlo in esclusiva è Novella2000, rivelando che proprio questo pomeriggio la Pascale ha abbandonato la villa di oltre milleottocento metri che è stata negli anni al fianco di Berlusconi il loro nido d’amore.

“Ultimamente si era sparsa la voce che Berlusconi avrebbe voluto riprendere possesso di questa bellissima villa per farne la sua residenza perché ad Arcore ci sarebbe stato più lavoro per Forza Italia.”, fa sapere il portale diretto da Roberto Alessi. La villa, che vede dunque andare via definitivamente la Pascale, si prepara ad accogliere la nuova fidanzata di Berlusconi, “la sua adorata Marta Fascina.”, fa infatti sapere la fonte.

Francesca Pascale in Toscana con Paola Turci? L’indiscrezione

La storia tra Francesca Pascale e Silvio Berlusconi è ormai definitivamente archiviata dallo scorso marzo. Intanto, Dagospia ha rivelato che la Pascale: “trascorre molto tempo in Toscana, in particolare nel senese dove avrebbe acquistato una tenuta. Un modo per vivere la sua vita in maniera più riservata e intima, con i suoi animali e magari con la compagna Paola Turci“. D’altronde da mesi ormai si parla della relazione con la cantante.

Quest’ultima, in un’intervista di qualche tempo fa, ha dichiarato: “I pettegolezzi li detesto. In questi mesi ho vissuto male quello che mi sembra una sorta di accanimento”. E poi aveva aggiunto: “Sono lesbica e anche etero. Bisessuale? Chi lo sa. Nelle etichette non c’è evoluzione. Sono quella che sono, se mi piace una donna, sto con una donna”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA