Francesco Boccia vs Salvini e Meloni/ “Vaccino è da patrioti, gli sciacalli…”

- Carmine Massimo Balsamo

Il dem Francesco Boccia nel mirino la Destra: “Con loro al governo avrebbe causato gli stessi disastri di Trump negli Usa”

francesco boccia
Francesco Boccia (Lapresse)

Francesco Boccia stronca la Destra. L’esponente del Partito Democratico, ex ministro del governo Conte II, è intervenuto ai microfoni del Magna Grecia Awards 2021 in corso a Castellaneta, in Puglia, e ha attaccato frontalmente Matteo Salvini e Giorgia Meloni sul dossier vaccini

Francesco Boccia ha criticato duramente le posizioni dei leader di Lega e Fratelli d’Italia: «Vaccinarsi contro il Covid è da italiani veri, da patrioti, quelli di cui parla a sproposito la destra, mentre cavalcare la rabbia è da sciacalli». E non è tutto…

FRANCESCO BOCCIA CONTRO SALVINI-MELONI

«Come abbiamo detto fin dal primo giorno, questa pandemia la sconfiggiamo se ciascuno di noi, nel proprio piccolo, segue le regole che ci siamo dati: serve molto buonsenso e senso civico, perché o ne usciamo insieme come comunità o non ne usciamo», ha spiegato Francesco Boccia. L’esponente dem ha ritenuto fuori luogo quei partiti che hanno tentato di cavalcare la rabbia, quella di aziende, lavoratori, commercianti e famiglie, fino ad arrivare ai no vax e ai gestori delle discoteche: «Vaccinarsi è da italiani veri, da patrioti, quelli di cui parla a sproposito la destra. Cavalcare la rabbia è da sciacalli. E la destra italiana se fosse stata al governo avrebbe causato gli stessi disastri fatti in ogni parte del mondo, a partire da quelli commessi da Trump negli Usa».



© RIPRODUZIONE RISERVATA