Francesco Chiofalo, com’è nato amore con Drusilla Gucci/ “L’ho sfinita, uscivamo e…”

- Silvana Palazzo

Francesco Chiofalo, com’è nato l’amore con Drusilla Gucci: i retroscena a RTL 102.5 News “Trends & Celebrities”. E su un possibile ritorno in tv, Isola dei Famosi e reality…

francesco chiofalo rtl1025 640x300
Francesco Chifalo su RTL 102.5 News

È a dir poco cambiata la vita di Francesco Chiofalo da quando ha partecipato a Temptation Island vip. Una nuova vita anche sentimentale: ora c’è Drusilla Gucci, con cui tutto va «stranamente bene». Un avverbio tutt’altro che casuale. Il motivo lo ha spiegato a RTL 102.5 News durante il programma “Trends & Celebrities” condotto da Francesco Fredella con Simone Palmieri. «Non sono mai stato fortunato. Quando ero fidanzato e mi chiedevano come andava purtroppo rispondevo che non andava mai bene. Solitamente avevo ragazze simili a me caratterialmente, quindi i punti negativi si ampliavano, mentre lei è molto diversa da me».

Tutto procede a gonfie vele, ma Francesco Chiofalo e Drusilla Gucci non vivono ancora insieme. «No, lei vive a Firenze. Io ho sempre avuto rapporti a distanza, raramente convivo. Dicono che la convivenza rovini il rapporto, ma io ci riesco senza convivere, quindi perché convivere?», ha scherzato “Lenticchio”. Poi ha svelato com’è nato l’amore con la fidanzata Drusilla Gucci: tutto è cominciato in un viaggio in Turchia.

“COME HO CONQUISTATO DRUSILLA GUCCI”

«Me la presentano, quando mi ha dato la mano ho capito che stava pensando che fossi un deficiente e se ci avessi provato avrei preso un palo in faccia», ha raccontato Francesco Chiofalo RTL 120.5 News “Trends & Celebrities”. Quindi, l’amore con Drusilla Gucci non è stato istantaneo, ma è arrivato col tempo. «Io sono tutto ciò che lei ha sempre odiato in un uomo, rappresento lo stereotipo dell’uomo che odia, il deficiente di 30 anni che vuole fare il ragazzino, con 30 anni e i muscoli. A lei invece piacciono uomini un po’ più studiosi e low profile». Non è stato per nulla facile per Francesco Chiofalo: «Mi piaceva tanto, volevo in tutti i modi… Come ce l’ho fatta? Me lo chiedo anche io. È ceduta progressivamente, ma alla fine mi ha baciato lei. L’ho portata alla sfinimento. Uscivamo, ci frequentavamo, ma quando ci avvicinavamo non la baciavo. L’ho fatto apposta come tecnica». Adesso è «innamorato» e la storia è «strana» rispetto alle altre perché sono «molto diversi». Per Natale resterà in famiglia: è riuscito a convincere i suoi genitori separati a festeggiare insieme. Ma non ci sarà Drusilla, anche perché l’equilibrio è fragile in casa Chiofalo, ha spiegato ai microfoni di Francesco Fredella…

“ISOLA DEI FAMOSI? GF PIÙ COMODO”

Francesco Chiofalo ha conosciuto già i genitori di Drusilla Gucci, anzi ha rivelato che la madre Stefania ha «spinto molto all’inizio» affinché si frequentassero. Ad esempio, le avrebbe proposto di portare in vacanza la figlia quando loro ancora non si frequentavano. Le prime foto ufficiali sono arrivate al Festival di Venezia, quindi all’inizio sono stati molto riservati. Nel corso dell’intervista a RTL 120.5 News “Trends & Celebrities” ha svelato anche delle curiosità: «Ero arredatore d’interno, è da un po’ che non faccio più nulla. Ora arredo casa mia, quando ne ho voglia. È un attico di 300 metri quadri, non mi lamento. Infatti, non mi voglio spostare da Roma». Ad aiutarlo il domestico Ruel, con cui ha un rapporto “altalenante”: «Mi fa arrabbiare sempre perché mi sposta nulla e non trovo più nulla. Cambio casa? O licenzio Ruel (ride, ndr). Ce l’ho da tanti anni, ma una volta a settimana minaccio di licenziarlo, lo tengo sempre sull’orlo…». A casa comunque c’è uno spazio solo per i suoi vestiti: «Ho una passione per l’abbigliamento. Infatti non ho un armadio, ma una stanza di 20 metri quadri che uso come guardaroba». Infine, quando gli è stato chiesto come si vedrebbe all’Isola dei Famosi ha risposto: «Se vado là poi il fisico lo perdo. È un programma molto complicato, a me fa un po’ paura. Mi hanno detto che è dura davvero. Sicuramente se me lo proponessero concretamente ci penserei, l’opportunità è figa, ma mi bloccherebbe anche il fatto del fisico, ho visto gente trasformata in poco tempo. Uno fa tanti sacrifici. Sicuramente il Gf sarebbe più comodo. Se partecipassi ad un reality comunque le farebbe piacere. Se arrivano proposte, verranno valutate».





© RIPRODUZIONE RISERVATA