Francesco Pannofino/ Dopo la morte di Mattia Torre, pronto a tornare in Boris

- Hedda Hopper

Francesco Pannofino ospite oggi a Felicissima sera di Pio e Amedeo, il suo sarà uno sketch comico o un monologo impegnato?

francesco pannofino 2019 tv 640x300
Francesco Pannofino

Francesco Pannofino ospite a Felicissima sera

Francesco Pannofino è tra i protagonisti di Felicissima sera, lo show di Pio e Amedeo in onda questa sera su Canale5. L’attore e doppiatore, uno dei più noti d’Italia e non solo, salirà sul palco forse per uno sketch divertente, forse per un monologo, fatto sta che sicuramente non sarà la prima volta per lui con i due comici pugliesi. E’ proprio sua la voce che per anni ha accompagnato le disavventure e i viaggi divertenti dei due attori in giro per il mondo in Emigratis, e forse sarà proprio quello il momento di ‘unione’ tra loro. Nei mesi scorsi, però, Francesco Pannofino ha annunciato che tornerà sul set di Boris per una nuova stagione nonostante il terribile lutto che lui e la squadra hanno subito con la morte di Mattia Torre, che si è spento a soli 47 anni, dopo una lunga malattia, un cancro che non gli ha dato tregua.

Francesco Pannofino la sconvolgente morte di Mattia Torre

Lo stesso Francesco Pannofino a Fanpage.it ha confermato che tornerà nei panni di René Ferretti di Boris ma, soprattutto, ha detto la sua anche sulla morte dell’amico e collega Mattia Torre: “Aveva una mente superiore. Io ne ho conosciuti di autori, ma quel livello era davvero incredibile e il dolore più forte è che se ne sia andato così presto”. Proprio sulle sue idee stanno lavorando per tornare: “Aveva fatto parlare gli attori con un linguaggio incomprensibile, ma alla fine tutto il pubblico capiva cosa stavano dicendo”. Proprio in memoria di Mattia Torre, lui tornerà a lavoro per Boris ma, ancora prima, l’appuntamento con lui è fissato proprio questa sera sul palco di Canale5, sarà davvero un salto all’umorismo di Emigratis o per i tre è arrivato il momento di un nuovo capitolo?



© RIPRODUZIONE RISERVATA