Francesco Totti e figli Ilary Blasi/ “Ci aspetta ancora tanta vita… insieme”

- Emanuele Ambrosio

Francesco Totti e figli di Ilary Blasi: un grande amore quello tra l’ex numero 10 della Roma e la conduttrice Mediaset. Sono 20 anni d’amore

Francesco Totti e Ilary Blasi

Francesco Totti e Cristian, Chanel ed Isabel sono rispettivamente il marito e i figli di Ilary Blasi. Un grande amore quello tra l’ex numero 10 della Roma e la conduttrice Mediaset che stanno insieme da 20 anni. Nel 2005 il matrimonio e da allora la coppia è più innamorata che mai. Considerata una delle coppie più belle del mondo dello spettacolo, Ilary e Francesco sono reduci da un’estate trascorsa in giro sullo yacht al largo di Ponza in compagnia della famiglia e di qualche amico. La loro storia d’amore per molti è un vero e proprio film; la conferma arriva quando uno dei due pubblica degli scatti sui social che immediatamente diventano virali e di dominio pubblico.

In occasione dei 40 anni di Ilary Blasi, Totti ha voluto farle gli auguri in un modo davvero speciale scrivendo sui social: “la metà degli anni li abbiamo passati insieme… ora sei arrivata a 40. Abbiamo costruito le fondamenta della nostra casa, ora dobbiamo aggiungere i mattoni. Ci aspetta ancora tanta vita… insieme”. Un tenerissimo messaggio che ha emozionato i fan a conferma del loro grande amore.

Ilary Blasi: “con Francesco Totti mai capitato che parlassimo di separazione”

E’ un grande amore quello tra Ilary Blasi e Francesco Totti suggellato anche dalla nascita di tre splendidi figli: Cristian, Chanel ed Isabel. Eppure come tutte le coppie non sono mancati i momenti di difficoltà che i due hanno saputo affrontare e superare con grande forza e amore. “Abbiamo avuto alti e bassi, periodi di noia e periodi di allegria, però non è mai capitato che parlassimo di separazione. E oggi abbiamo un rapporto più profondo, ci conosciamo di più” sono state le parole della conduttrice pronta al debutto col nuovo show ‘Star in the star’ in onda su Canale 5.

Per Francesco Totti, invece, tanti sono i progetti in cantiere come ha raccontato a La gazzetta dello sport: “ho intrapreso un percorso nuovo, in cui mi trovo molto bene. Un lavoro difficile ma che mi intriga e in cui so di poter far bene. Ci sono tanti bravi giovani in giro, ben avviati, ma serve pazienza: ci vuole la testa giusta per arrivare davvero, altrimenti ti perdi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA