Francia, uomo tenta di emulare fatti Nizza/ Sartrouville, smentita presenza autobomba

- Carmine Massimo Balsamo

Sartrouville, arrestato un uomo pronto a replicare l’attacco di Nizza: le ultime notizie sull’emergenza terrorismo in Francia.

Sartrouville francia
(BFM TV)

Ancora paura in Francia, questa volta a Sartrouville. Giornata di terrore e di lutto per il Paese transalpino, che questa mattina ha dovuto a fare i conti con l’attacco terroristico di Nizza – due sgozzati e un decapitato nella cattedrale cittadina – e con l’attacco al consolato nazionale di Gedda, Arabia Saudita. Francia nuovamente nel mirino del terrorismo islamico, dunque, e si è temuto il peggio anche per quanto accaduto a Sartrouville, comune che conta poco più di 50 mila abitanti: una parte del distretto è attualmente isolata dalla polizia, che attorno alle ore 13 ha arrestato un uomo – età ancora sconosciuta – che si stava preparando a compiere un’aggressione, un nuovo attacco con coltello.

SARTROUVILLE, ALTRO ATTACCO SVENTATO IN FRANCIA

Secondo quanto riportato dai colleghi di Le Parisien, l’uomo arrestato a Sartrouville ha manifestato l’intenzione di compiere un’aggressione con coltello direttamente al padre prima di lasciare l’abitazione. L’individuo avrebbe detto testualmente di voler «fare come a Nizza» subito dopo l’attacco terroristico che è costato la vita a tre persone. È stato il genitore ad avvertire le forze dell’ordine, che si sono recate immediatamente sul posto. L’uomo è stato individuato e arrestato nei pressi della chiesa di Saint-Martin ed ha portato con sé un coltello, a conferma della volontà di ripetere un attacco simile a quello avvenuto questo giovedì mattina a Nizza. Smentita, invece, la notizia del ritrovamento di una autobomba nei pressi della chiesa: le forze dell’ordine hanno controllato la vettura ma non hanno rinvenuto nulla di pericoloso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA