Frecce Tricolori 2 giugno 2019/ Video show Festa Repubblica: volo sul Colosseo

- Silvana Palazzo

Frecce Tricolori 2 giugno 2019: in occasione della festa della Repubblica lo show in diretta video streaming, il sorvolo sull’Altare della Patria e sul Colosseo

frecce tricolori modena 2019
Frecce Tricolori (Foto: LaPresse)

Lo spettacolo per i cieli di Roma viene documentato in queste ore da moltissimi video che da più parti della città fanno ben comprendere quale possa essere l’emozione di vedere dei jet sfrecciare sopra i monumenti più belli al mondo: le Frecce Tricolori hanno fatto il loro saluto alla città per il 2 giugno 2019 e per tutti coloro che hanno voluto celebrare la Festa della Repubblica parlando magari meno di politica e osservando di più lo spettacolo mostrato dall’Aviazione italiana. Un’esplosione a tre colori il cielo sopra il Colosseo, l’Altare della Patria, i Fori Imperiali e le principali attrazioni del centro storico della Capitale per un giorno osservate con lo sfondo del cielo azzurro e di quel tricolore delle “code” sulle Frecce che rappresenta uno spettacolo unico e molto appariscente. I pompieri italiani hanno poi scelto di avvolgere il Colosseo con un enorme tricolore per simboleggiare l’abbraccio all’Italia e a tutti gli italiani. (agg. di Niccolò Magnani)

SPETTACOLO E POLEMICHE PER LE FRECCE TRICOLORI

Si è conclusa la lunga parata per la Festa della Repubblica e ovviamente le grandi attese, le Frecce Tricolori, non hanno tradito le aspettative lanciandosi a perdifiato sopra l’Altare della Patria e i Fori Imperiali sopra i nasi all’insù die tantissimi partecipanti, autorità e non, alle celebrazioni per il 2 giugno 2019. «Viva l’Italia, viva la Repubblica. E almeno per oggi nessuna polemica: orgogliosi di essere italiani», twitta Matteo Renzi, postando la foto delle Frecce che sfrecciavano sopra i cieli di Roma, gli fa eco l’altro Matteo, oggi vicepremier, che mettendo il video dell’esibizione si limita ad un «Frecce Tricolore, spettacolo». Ecco, la polemica però l’aveva lanciata poco prima Salvini quando ha voluto replicare alla provocazione lanciata dal Presidente della Camera Roberto Fico: «Io dedico la Festa della Repubblica all’Italia e agli Italiani, alle nostre donne e uomini in divisa che, con coraggio e passione, difendono la sicurezza, l’onore e il futuro del nostro Paese e dei nostri figli», invece che dedicare a migranti e rom come ha fatto il leader dell’ala minoritaria del M5s. Non solo, con i cronisti poi Salvini si lascia andare «Le parole di Fico mi fanno girare le scatole e sono un torto a chi ha sfilato oggi. C’è gente che rischia la vita per gli italiani. Di legalità ce n’è poca nei campi rom». (agg. di Niccolò Magnani)

LO SHOW NEI CIELI DI ROMA

La parata, gli omaggi, l’inno d’Italia e infine le Frecce Tricolori: il consueto programma del 2 giugno è in corso, al netto di polemiche politiche che anche quest’anno hanno preceduto i festeggiamenti. A differenza di quanto avvenuto lo scorso 25 aprile, il Ministro dell’Interno nonché leader della Lega di Governo Matteo Salvini parteciperà alle celebrazioni della Festa della Repubblica: a ricordarlo, postando una foto sui suoi social proprio con le Frecce Tricolori sullo sfondo, è lo stesso vicepremier con il messaggio «Orgoglioso di poter esercitare il mio ruolo di governo sempre a difesa dell’Italia!». Lo show nei cieli di Roma sta per “invadere” la curiosità di cittadini e turisti giunti apposta per alzare gli occhi all’insù e vedere lo spettacolo dei jet italiani: nel suo messaggio per il 2 giugno, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricordato – a proposito delle polemiche su cui ancora la politica si divide, pro o contro Salvini – come «soltanto la via della collaborazione e del dialogo permette di superare i contrasti e di promuovere il mutuo interesse nella comunità internazionale». Non solo, per il Capo dello Stato «libertà e democrazia non sono compatibili con chi ricerca un nemico». (agg. di Niccolò Magnani)

ALLE 10 SCATTANO LE FRECCE TRICOLORI

E’ tutto pronto per l’esibizione delle Frecce Tricolori. Con la festa della Repubblica in programma quest’oggi, si esibiranno in quel di Roma, il cuore degli eventi, la pattuglia acrobatica italiana, con il loro solito spettacolo di colori, musica ed emozioni sopra l’altare della patria. Frecce Tricolori, che come ricorda l’edizione online del quotidiano Il Gazzettino, sono state impegnate ieri nel sociale. Nel pomeriggio di sabato uno giugno, una quindicina di piloti della nota pattuglia tricolore, ha infatti fatto visita presso la clinica di oncoematologia pediatrica di Padova e nel day hospital. Ad accoglierli vi era Franco Masello, fondatore di Città della speranza, il presidente Stefano Galvanini e infine l’ex presidente Stefania Fochesato. Un’iniziativa congiunta a quanto avvenuto lo scorso 1 maggio, durante il quale era già stato consegnato alla stessa fondazione un assegno del valore di 28.500 euro in favore appunto dei bambini malati di tumore. Ricordiamo che l’esibizione delle “Frecce” prenderà il via stamattina alle ore 10:00, con diretta in chiaro su Rai Uno e Rai Uno HD (canale 57), dell’intera parata dalle ore 9:00, o eventualmente la diretta in streaming su Rai Play. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

FRECCE TRICOLORI FESTA REPUBBLICA 2019

Anche quest’anno vedremo le Frecce Tricolori nei cieli di Roma per la Festa della Repubblica. Cittadini e turisti con il naso all’insù oggi, 2 giugno 2019, per uno dei momenti più attesi di questo 73esimo anniversario della nascita della forma di governo repubblicana nel nostro Paese. I festeggiamenti si concentreranno, come di consueto, ai Fori Imperiali, dove si terrà la parata militare davanti al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e i vari rappresentanti di Stato. A due passi dal Colosseo poi gli spettatori dovranno alzare gli occhi al cielo per seguire e ammirare il passaggio delle Frecce Tricolori. Quando passeranno le Frecce Tricolori? La parata militare è programmata alle ore 10, al termine della stessa ci sarà lo spettacolo delle Frecce Tricolori, che lasceranno una scia verde, bianca e rossa nei cieli di Roma. Dopo aver sfrecciato sulla Capitale in occasione degli Internazionali di tennis e per la Coppa delle Nazionali, eccole pronte a mostrare i colori della nostra bandiera in occasione della Festa della Repubblica. I romani dovranno poi aspettare il 4 novembre, giorno dell’Unità nazionale e giornata delle Forze Armate, per tornare a solcare i cieli di Roma.

FRECCE TRICOLORI, FESTA REPUBBLICA 2019: LE CURIOSITÀ

Le Frecce Tricolori, il cui nome per esteso è Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN), costituiscono il 313esimo Gruppo Addestramento acrobatico. Nate nel 1961 dopo la decisione dell’Aeronautica Militare Italiana di creare un gruppo permanente per l’addestramento all’acrobazia aerea collettiva dei suoi piloti, sono costituite da dieci aerei, di cui nove in formazione (Pony) e uno solista. A seconda delle esigenze del Reparto, gli aerei delle Frecce Tricolori possono essere anche 11 in totale, comprendendo anche la figura del responsabile dell’addestramento acrobatico. Si tratta della pattuglia acrobatica più numerosa al mondo. Il loro programma di volo, che comprende una ventina di acrobazie, le ha rese tra le più famose al mondo. Sono molte le curiosità, soprattutto sul fumo colorato che rappresenta la nostra bandiera. Viene generato per dispersione ed è composto da olio di vaselina a cui vengono aggiunti pigmenti non inquinanti. La fuoriuscita del composto avviene attraverso un tubicino posto nello scarico posteriore.

FRECCE TRICOLORI IN DIRETTA STREAMING VIDEO

Chi non potrà assistere fisicamente alle celebrazioni della Festa della Repubblica non necessariamente si perde pure lo spettacolo delle Frecce Tricolori. L’evento potrà essere seguito in tv. La parata, il volo appunto delle Frecce Tricolori e tutte le altre iniziative previste per il 2 giugno 2019 a Roma verranno trasmesse dalla Rai, come accade ogni anno. La prima rete della tv pubblica, Raiuno, manderà in onda in diretta le celebrazioni che culmineranno con il passaggio delle Frecce Tricolori. Il collegamento partirà alle 9. Se non avete la possibilità di seguire la festa dalla tv, potete sfruttare il servizio di streaming messo a disposizione dalla tv di Stato, RaiPlay. Tra l’altro proprio qui potrete rivedere in qualunque momento la giornata dei festeggiamenti. E questo vuol dire che se vi siete persi la festa in diretta, potete recuperare la replica dell’evento tranquillamente sul sito messo a disposizione dalla Rai.

VIDEO ESIBIZIONE DELL’ANNO SCORSO



© RIPRODUZIONE RISERVATA