FURY VS WILDER II/ Boxe WBC: il Gipsy King è campione del mondo per ko tecnico

- Mauro Mantegazza

Fury vs Wilder II boxe: il Gipsy King è campione del mondo WBC dei pesi massimi, vittoria per ko tecnico alla settima ripresa al termine di un incontro sostanzialmente dominato.

boxe
(repertorio LaPresse)

Wilder Fury II si chiude con la vittoria di Tyson Fury, che dunque diventa campione del mondo WBC per i pesi massimi. Una sfida che dunque ha posto fine alla grande incertezza che durava da oltre un anno, visto che nel dicembre 2018 era terminata in parità; il Gipsy King ha di fatto condotto per tutto il match, andando già in vantaggio virtuale alla prima ripresa assestando qualche colpo interessante al suo avversario Deontay Wilder che ha accusato la difficoltà nello stare dietro al suo avversario. La vittoria ufficiale invece è arrivata alla settima ripresa, quando mancava un minuto e 22 secondi alla campanella di fine round: Fury è riuscito a mettere all’angolo Wilder con una serie di colpi ben assestati e, su richiesta dell’angolo statunitense con il tradizionale lancio dell’asciugamano sul ring, l’arbitro ha decretato la vittoria di Fury che dunque strappa la cintura di campione del mondo al suo avversario. Successo meritato per quella che è stata la sfida, l’andamento dell’incontro non ha lasciato alcun dubbio sulla superiorità di Tyson Fury. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Grande pugilato con la diretta di Wilder vs Fury II nella notte italiana fra sabato 22 e domenica 23 febbraio a Las Vegas. Il match è in programma al culmine di un programma che avrà inizio alle ore 3.00 italiane di domenica mattina, al termine di eventi collaterali molto interessanti. La nostra attenzione va però rivolta a Wilder vs Fury II, perché in palio ci sarà il Mondiale WBC dei pesi massimi: l’appuntamento è con uno degli incontri di pugilato più attesi dell’anno, come è normale che sia quando in palio c’è una corona della categoria regina. Oggi dunque ci sarà la rivincita del primo match che, poco più di un anno fa, fu pareggiato con verdetto che fece molto discutere: la conseguenza fu che lo statunitense Deontay Wilder conservò il titolo che era suo già dal 2015, ma il britannico Tyson Fury – che nel 2015-2016 vinse i titoli dei pesi massimi delle altre categorie (WBA, WBO, IBO) prima della sospensione per doping – si guadagnò il diritto a una rivincita che fin da allora è l’evento più atteso nel mondo della boxe. Stanotte finalmente andrà in scena questa grande sfida…

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL MATCH WILDER VS FURY II

Il match di boxe Wilder vs Fury II non sarà trasmesso in diretta tv, essendo stato acquistato in esclusivo da Dazn. La grande sfida di pugilato da Los Angeles sarà dunque visibile solamente tramite la diretta streaming video che sarà garantita su Dazn, la piattaforma streaming che da quest’anno trasmette tanti eventi sportivi e ci regalerà anche una notte di grande boxe con collegamento a partire dalle ore 3.00 italiane.

I PROTAGONISTI, WILDER E FURY

Tyson Fury nella sua carriera da professionista ha disputato 30 incontri e ne ha vinti 29, di cui 20 per KO: numeri che già da soli direbbero davvero tanto sulle qualità del pugile nato a Manchester il 12 agosto 1988. Fury ha saputo anche rientrare alla grande dopo un’assenza di due anni e mezzo per la positività alla cocaina che ha spezzato in due la carriera del pugile inglese, rientrato all’attività il 9 giugno 2018 quando, dopo quasi tre anni, Tyson Fury è tornato sul ring sconfiggendo per KO tecnico al quarto round il pugile albanese Sefer Seferi. Il 19 agosto Fury ha poi sconfitto, sia pure solamente ai punti, l’italiano Francesco Pianeta diventando così lo sfidante al titolo WBC di Deontay Wilder, ma il pareggio nel primo match aveva “congelato” la situazione in favore dello statunitense. L’attuale campione in carica, nato a Tuscaloosa (Alabama) il 22 ottobre 1985, ha vinto la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Pechino del 2008 prima di passare professionista. Soprannominato “The Bronze Bomber”, nome affibbiatogli in memoria di Joe Louis, Deontay Wilder è il campione del mondo dei pesi massimi WBC dal 2015. Noto per la potenza devastante dei suoi pugni, Wilder possiede attualmente la percentuale più alta di KO, cioè ben 41 successi prima del limite su un totale di 43 match disputati dei quali 42 vinti, uno solo ai punti, oltre al pareggio appunto nella prima sfida stellare con Fury.

© RIPRODUZIONE RISERVATA