Gabriel Garko e il sogno di diventare papà?/ “Adottare? Sarei bravo, ma c’è una cosa che mi spaventa molto”

- Jacopo D'Antuono

Gabriel Garko diventa papà? A Verissimo i dubbi sull’adozione e il sogno di diventare padre: “Sarei bravo, ma c’è una cosa che mi spaventa molto”

gabriel garko verissimo cs 2020 640x300
Gabriel Garko, Verissimo

Gabriel Garko sta vivendo un momento magico. E’ innamoratissimo, felice e desideroso di mettere su famiglia. Giorno dopo giorno coltiva il sogno di diventare padre, anche se i dubbi sul da farsi sono davvero tanti. In una intervista a Verissimo, il famoso attore si è raccontato tra sogni, desideri e paure: “Diventare padre? Penso che sarei bravo, ma questa società attuale mi spaventa moltissimo“, ha raccontato a Silvia Toffanin. Gabriel Garko vuole prendere una decisione a breve, dato che il desiderio di diventare papà è sempre più forte e cresce giorno dopo giorno.

“La volontà di diventare padre c’è. Mi piacerebbe tanto. Penso che sarei anche un bravo padre, ma avrei molta paura per la società attuale”, ha raccontato. Gabriel Garko è molto spaventato da questo mondo e ha ancora parecchi dubbi: “Non so se mi piace questo mondo di oggi e non so se mi farebbe piacere mettere al mondo una vita che poi deve vivere in un futuro che non sappiamo come sarà”.

Gabriel Garko adotta un bambino? “Sogno di diventare padre ma..”

Nell’intervista a Verissimo, l’attore ha preannunciato che prenderà una decisione definitiva entro pochi mesi: “Mi documenterò bene prima di farlo. Da single non posso adottare per la legge italiana e anche se dovessi trovare un eventuale compagno con cui formare una famiglia non posso farlo ugualmente”. Ci sarebbe un’altra strada da imboccare, ma Gabriel Garko pensa che in Italia ci siano parecchi ostacoli da affrontare, forse troppi.

“L’unica possibilità sarebbe la maternità surrogata, ma anche quello in Italia non si può fare”. Spostarsi all’estero per aggirare l’ostacolo? Gabriel Garko guarda oltre e pensa a quello che sta costruendo adesso, con la persona che è al suo fianco: “Lui ha 36 anni, non c’entra nulla con la mia professione e non fa il modello come qualcuno ha scritto”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA